Commenta

Santa Federici, arriva
il nuovo calendario
“dietro il bancone”

santafederici_ev

Nella foto uno scatto del calendario Santa Federici 2014

“Io esisto”: è questo il messaggio che i quaranta ospiti della Cooperativa Santa Federici, un punto di riferimento del territorio in materia di cura dei disabili, lanciano a Casalmaggiore, al Casalasco, al mondo intero. Lo fanno per il secondo anno consecutivo, realizzando un calendario che ha trasformato i negozi del centro cittadino e non solo in veri e propri set fotografici. Lo scorso anno i ragazzi della Santa Federici posarono assieme ai grandi sportivi di Casalmaggiore e la loro storia venne pubblicata anche dalla Gazzetta dello Sport Lombardia; stavolta invece i quaranta ospiti hanno vestito i panni di commessi, ma anche quelli di clienti.

A fotografarli è stato Luca Pozzaglio, mentre la cura grafica del calendario ha visto la partecipazione di Raffaella Storti e di Info.Media. “Abbiamo nuovamente voluto affiancare due vite straordinarie in senso diverso” spiega Cristina Cirelli, responsabile del progetto “. Chi sa convivere con la propria disabilità ed è comunque in grado di poter fare; e chi sulla propria competenza ha invece costruito il proprio lavoro. In realtà l’idea è nata anche per ringraziare i commercianti che indistintamente ci accettano senza limiti ogni volta che ci incontrano e non fanno mai mancare un saluto e un sorriso”.

Il calendario è in vendita presso la Santa Federici o presso molti dei negozi del centro che hanno aderito all’iniziativa. Ma non è tutto. “Abbiamo chiesto” spiega Cirelli “ad alcune grandi aziende casalasche di acquistare questi calendari per donarli poi come gadget natalizio. La risposta è stata positiva”. Con il ricavato saranno finanziate le varie attività della cooperativa, come musicoterapia, ippoterapia e attività motoria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti