Commenta

Calcio Oglio Po:
ancora cinque match,
tre sono di recupero

calcio_ev

Ultimi sforzi del 2013 per cinque delle dieci squadre di calcio del comprensorio Oglio Po: si tratta di Casalese, Viadana, Pomponesco, Psg e Martelli con una differenza sostanziale. In Emilia Romagna, infatti, si gioca ancora seguendo il calendario regolare, per la strana decisione del comitato di piazzare nell’ultima domenica agonistica dell’anno (il 29 dicembre tutti già in ferie, e ci mancherebbe dato che si parla pur sempre di dilettanti) la prima giornata del girone di ritorno. In Lombardia, invece, Pomponesco, Martelli e Psg giocano gare di recupero di turni regolari sospesi o rinviati.

Andiamo con ordine: la Casalese prova a scuotersi dopo la storica batosta di Bibbiano (negli anni ’70 i biancocelesti finirono ko 6-0 a Fontanellato, ma mai avevano perso 7-0). Peccato per il team di Agazzi che l’avversario sia particolarmente scomodo, ossia il Carignano secondo che nel primo match del campionato passò in Baslenga con autorità, senza stupire ma senza nemmeno soffrire (2-0). Portare a casa anche un solo punto, con la Casalese in queste condizioni, sarà un mezzo miracolo.

Più semplice il compito del Viadana, che in Prima Emilia ospita il Concordia dell’ex Bocchi: partita con grandi ambizioni, la squadra modenese si è via via persa per strada e attualmente si trova dietro i gialloblu che, al contrario, sono lievitati negli ultimi due mesi con 6 vittorie e una sola sconfitta. Chiudere con un nuovo successo vorrebbe dire affermarsi come rivelazione quanto meno del girone d’andata. Casalese e Viadana torneranno poi in campo il prossimo 19 gennaio, i biancocelesti in casa con il Basilica 2000, i gialloblu in trasferta contro il forte Luzzara.

In Lombardia, come detto, è tempo di recuperi. Il Pomponesco, in Prima G, è l’unico a benedire lo sforzo extra: la gara sospesa contro il Casteldario per nebbia a mezzora dalla fine domenica scorsa, infatti, ha cancellato lo 0-2 con il quale la vicecapolista stava conducendo. La squadra di Mantovani non è nel suo periodo migliore, ma prima di ritrovare continuità si attende una scossa contro una big, altrimenti è dura… Il Psg gioca invece, nello stesso girone, il derby contro il Castelvetro: in questo caso il rinvio, sempre per nebbia, sempre domenica scorsa, non ha danneggiato nessuno, perché si era sul 2-2. Gara equilibrata con i blaugrana che possono chiudere in bellezza (poi tutti in campo dal 26 gennaio) un 2013 esaltante, culminato con la promozione in Prima categoria.

In Seconda la Martelli gioca a Persico Dosimo il primo di due recuperi: due buone notizie per i giallorossi, decisamente poco fortunati con il meteo. Da un lato il fatto che il Dosimo è in fase calante e dunque affrontarlo ora potrebbe essere più facile rispetto a un mese e mezzo fa. Dall’altro il buon senso della Federazione che ha accettato di posticipare il secondo recupero in programma per i piadenesi, ossia la sfida Pieve 010-Martelli, dal 29 dicembre al 12 gennaio 2014. Meglio così: dalle 16.30 di questa domenica tutti potranno in questo modo considerarsi ufficialmente in ferie.

Giovanni Gardani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti