Commenta

Rotary, scelti i futuri
presidenti. Ora tocca
a Panathlon e Lions

Mori-Nicoli-Morini-ev

Nella foto, da sinistra Massimo Mori, Mauro Nicoli e Antonio Morini

Nel corso del mese di dicembre i Rotary Club del territorio dell’Oglio Po hanno individuato i presidenti dell’anno 2015-2016, con un anno e mezzo di anticipo come da statuto. Partiamo da qui e facciamo una panoramica su chi oggi dirige i principali club di servizio del territorio e chi sarà chiamato a farlo in futuro.

Ad anticipare le scelte sono proprio i Rotary Club. Il RC Casalmaggiore Viadana Sabbioneta oggi è presieduto da Mario Fazzi, titolare di studio dentistico a Casalmaggiore. Nel luglio 2014 gli subentrerà Pietro Sganzerla, consulente alle imprese presso una banca, viadanese che opera a Reggio Emilia. Scelto anche il presidente 2015/’16: sarà Massimo Mori, titolare di un’agenzia di servizi automobilistici di Casalmaggiore.

Passiamo al Rotary Club Casalmaggiore Oglio Po: presidente attuale è Leonardo Stringhini di Casalmaggiore, architetto ed insegnante. Gli succederà Carlo Stassano, anche lui casalese fondatore dell’Interflumina e docente universitario. Dal 2015 inizierà il mandato dell’avvocato Mauro Nicoli, anch’egli con studio a Casalmaggiore.

Presidente del Rotary Club Piadena Oglio Chiese è Manlio Troletti, dentista odontoiatra di Piadena. Toccherà poi in successione prima a Giampaolo Perteghella, agente assicurativo di Piadena che lavora a Mantova, e ad Antonio Morini, di Bozzolo, impegnato a Viadana nel settore delle industrie alimentari.

Il quarto RC del Gruppo Po è un e-club, nel senso che è nato nella nostra zona ma opera sul web: è qui che i soci si ritrovano a discutere e ad organizzare service, e vi partecipano italiani residenti in varie parti del mondo. A succedere al piacentino Massimo Massoni sarà nel luglio prossimo Maurizio Mantovani, ingegnere di San Giovanni in Croce che lavora a Parma. Dal 2015 toccherà al riminese Bruno Ghigi.

Quanto ai Rotaract, emenazione dei Rotary con soci under 30, al timone dei due club del territorio ci sono oggi due ragazze: Alessandra Fazzi per il Casalmaggiore Viadana Sabbioneta e Melania Tabaglio per il Piadena Casalmaggiore Asola. Sono entrambe al secondo mandato consecutivo, e in gennaio si sceglieranno i successori.

Anche il Panathlon Club Casalmaggiore Viadana Oglio Po Parma sceglierà il nuovo presidente in gennaio: succederà a Corrado Lodi, residente a Casalmaggiore e consigliere nazionale della Federciclismo.

Chiudiamo la rassegna con i tre Lions Club, che, pure loro, non hanno ancora designato i presidenti del 2014-’15 e lo faranno nelle prossime settimane. Il LC Casalmaggiore è guidato da Roberto Asinari, residente a Vigoreto di Sabbioneta con studio di commercialista a Casalmaggiore. Il LC Sabbioneta Nova Civitas è presieduto da Giancarlo Lana, dentista di Rivarolo Mantovano, mentre il  LC Viadana Oglio Po ha come presidente il geometra Fulvio Venturi con studio tecnico a Virgilio.

v.r.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti