Commenta

Treni nel mirino:
finestrini sfondati,
convoglio ‘incerottato’

treno-incerottato-ev

Nella foto, il convoglio preso di mira dai vandali

CASALMAGGIORE – Non bastano i treni scarabocchiati con colorati e incomprensibili graffiti. Ora i convogli di Trenord vengono addirittura assaliti a colpi di sassi e pietre, con l’esito di mandare alcuni finestrini in frantumi. E’ quanto accaduto al treno della linea Brescia-Parma che ha sostato martedì alle ore 14,20 a Casalmaggiore, mostrando un lato “incerottato” quasi fosse appena uscito dal Pronto soccorso.

Nessuna spiegazione da parte del capotreno alle comprensibile curiosità dei viaggiatori ai quali è stato impedito di entrare nello scompartimento interessato dai vandalismi. E’ probabile che per terra ci fossero ancora i frammenti, le schegge dei finestrini frantumati. L’uomo in divisa si è limitato a dire che erano stati dei giovani a lanciare dei sassi. Chissà quale sarà stato il motivo di tale atteggiamento. Il sospetto che si sia trattato di una reazione di viaggiatori esasperati dai continui ritardi e dei disagi che i pendolari in particolare subiscono, è davvero molto forte.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti