Commenta

SiSale, quando il teatro
è dedicato ai bambini
dell’asilo nido

teatro-bimbi-ev

Nella foto, alcuni momento dello spettacolo

CASALMAGGIORE – Uno spettacolo pensato appositamente per i più piccoli. Ossia per i bambini dell’asilo nido. Un esperimento forse unico in Italia, di sicuro rarissimo, che andrà in scena al Teatro Comunale di Casalmaggiore giovedì alle ore 10. “Non è il classico spettacolo per ragazzi” spiega Giuseppe Romanetti, direttore artistico del teatro “ma un momento dedicato ai bambini dagli 0 ai 3 anni: davvero un evento molto particolare e nuovo”.

Lo spettacolo, organizzato dallo Scarlattine Teatro, si intitola “SiSale” ed è definito come una performance di teatro fisico, di voce che si fa suono, di gioco che si fa ritmo. Ideato da Anna Fascendini e Bruna Pellegrini, metterà in scena la stessa Fascendini, coadiuvata dai video di Alberto Momo e con la collaborazione artistica di Michele Cremaschi e Michele Losi.

“Attraverso gli occhi di Tatò, una piccola tartaruga, partiamo” spiega la brochure dello spettacolo “. Passaggi in salita e in discesa, ostacoli, avventure, incontri. Così si cresce. E il paesaggio bianco e incantato si trasfigura sullo schermo: il mare, un sole di sale, pianure, piste strade e percorsi che si fanno viaggio. Silenzio, è il fare che racconta, la parola nomina e sottolinea poi si fa suono, canto, nenia, culla. C’è il sale in scena e oggetti agiti con fare semplice e necessario. Il bambino ritrova nei gesti i suoi linguaggi di gioco, le voci e i rumori di casa, dell’intimo. Intanto la magica Tatò arriva a deporre le sue uova, illuminata dagli occhi incantati dei bambini. E sono loro che arrivano poco a poco a prendersi tutto lo spazio, tutto il gioco e a far propria la scena. Sisale è un progetto che nasce espressamente per i Nidi, per un pubblico di piccolissimi”.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti