Commenta

Pregiudicati rubano
in discarica a Spineda:
arrestati due casalesi

carabinieri-auto-ev

CASALMAGGIORE – Due noti pregiudicati italiani sono stati arrestati in flagranza di reato e denunciati a piede libero per aver prelevato senza autorizzazione un ingente quantitativo di materiale ferroso dalla discarica comunale di Spineda, con l’obiettivo di rivenderlo a qualche ricettatore per un migliaio di euro. L’operazione è stata portata a termine dai Carabinieri di Casalmaggiore e dai colleghi di Rivarolo del Re, che venerdì scorso hanno messo le manette ai polsi di G. P. classe 1988 e G. F., del ’67, entrambi di origini siciliane e residenti a Casalmaggiore.

Ad allertare le forze dell’ordine, la chiamata dei custodi comunali della discarica, arrivata al 112 venerdì mattina. Sulla base della descrizione dei ladri e del veicolo utilizzato per il furto, i Carabinieri sono riusciti ben presto a risalire all’identità dei pregiudicati che in poche ore sono stati intercettati a Casalmaggiore, su di un furgone bianco con targa mantovana. Processati per direttissima, sono già in libertà.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti