Commenta

Il Rugby Viadana
sfida Prato dopo
il congedo europeo

dentirugby-viadana-ev

VIADANA – Il posticipo della decima giornata del girone di andata del campionato di Eccellenza mette di fronte per la quinta volta Rugby Viadana ed I Cavalieri Prato. La sfida si gioca domenica alle ore 15 (diretta RaiSport 1) in terra toscana dove lo scorso anno i gialloneri non riuscirono a spuntarla nel pantano che aveva fatto da contorno alla sfida del “Chersoni”. Il Rugby Viadana, per la prima volta in diretta televisiva, prova a sfruttare il buon momento dopo le convincenti esibizioni in Amlin Cup. Il pareggio interno con Grenoble ed il confronto perso in Inghilterra con i londinesi Wasps (prestazione solida dei ragazzi di coach Phillips), rilanciano i leoni verso una conclusione di stagione con un carico di confidenza maggiore nei mezzi a disposizione.

Proprio nella doppia uscita europea si è palesata l’affidabilità dei giocatori provenienti dal settore giovanile che garantiscono presente e futuro floridi dal punto di vista tecnico e motivazionale. Sensibili i miglioramenti nelle fasi statiche e nei punti d’incontro con un pack che ha ritrovato certezze. “La missione è quella di dare continuità agli aspetti positivi che abbiamo potuto apprezzare nelle due partite di coppa – sostiene Andrea Denti -. Abbiamo l’obbligo di giocarcela contro tutti e puntare a concludere la regular season con la posizione migliore possibile in classifica con obiettivo playoff, ma perché ciò avvenga dobbiamo replicare la stessa determinazione che abbiamo messo in campo a Londra con placcaggi avanzanti in gioco aperto, una mischia che non concede centimetri agli avversari e touche che garantiscono possesso e piattaforme di qualità da cui poter sviluppare il nostro rugby. Credo che l’entusiasmo sia la chiave di tutto, con il giusto atteggiamento possiamo recuperare il terreno perduto. La sconfitta dello scorso anno? Un motivo in più per cercare di portare a casa la partita ben consapevoli che non sarà un compito semplice. Dobbiamo cercare di rimanere agganciati al duo di testa – conclude il flanker e quindi provare a sfatare il tabù Chersoni diventa fondamentale, una sorta di snodo cruciale per la nostra stagione”. I quattro precedenti confronti mantengono un perfetto equilibrio (2-2) in cui il fattore campo è stato decisivo.

I Cavalieri Prato vs Rugby Viadana

arb. Mitrea (Treviso)
g.d.l. Rizzo (Ferrara) e Castagnoli (Livorno)
quarto uomo: Favero (Treviso)

RUGBY VIADANA: Robertson, Sintich, Yakopo, Pavan G, Pavan R, Sanchez, Travagli, Padrò, Denti Andrea, Pascu, Van Jaarsveld, Minari (Cap), Ryan, Denti Antonio, Cenedese. A Disposizione: Bigi, Marchini, Greco, Du Plessis, Monfrino, Bronzini, Keanu Apperley, Amadasi Gianmarco. Allenatore: Rowland Phillips, Assistente Allenatore: Greg Sinclair.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti