Commenta

Il Nuovo Centrodestra
sbarca nel casalasco:
Vanni Leoni referente

ncd-leoni-malvezzi-salini-alquati-ev

Nella foto, da sinistra: Leoni e la presentazione del Ncd a Cremona con Salini, Malvezzi e Alquati

CASALMAGGIORE – Il Nuovo Centrodestra di Casalmaggiore si presenta. Giovedì 30 gennaio, alle ore 18.30, presso il Centro di Formazione professionale Santa Chiara, il movimento politico nato per iniziativa di Agelino Alfano e Maurizio Lupi lancerà i contenuti che lo caratterizzano in un incontro aperto a tutti, imprenditori, liberi professionisti, dipendenti, donne e giovani, oltre che gli amministratori dell’area casalasca impegnati a vario titolo.

“Il Nuovo Centrodestra – dice Carlo Malvezzi, coordinatore provinciale del partito – anche a Casalmaggiore e nel territorio casalasco intende essere protagonista della prossima consultazione elettorale, lanciando propri contenuti e propri candidati. Sono tantissimi coloro che hanno dimostrato grande interesse per il nostro progetto. Le iniziative che abbiamo promosso a Cremona e a Crema hanno fatto registrare significative presenze. Sono convinto che anche a Casalmaggiore sarà lo stesso. Stiamo raccogliendo adesioni in tutti i comuni e a breve organizzeremo un’assemblea dei referenti territoriali. Saremo presenti alle amministrative con le nostre idee e i nostri candidati”, ha concluso il consigliere regionale eletto nella provincia di Cremona.

All’incontro di giovedì interverranno, oltre a Malvezzi, anche Massimiliano Salini, presidente della Provincia di Cremona e Giovanni Leoni, assessore provinciale e referente NCD dell’area casalasca. Altri nomi che circolano in via ufficiosa sono quelli di alcuni casalesi doc: Giancarlo Belluzzi, che andrà in pensione tra pochi mesi ed è legato da amicizia con Malvezzi e Salini; Sara Valentini, che rappresenterebbe così il volto giovane del partito. All’incontro di giovedì ha garantito la presenza anche Michele Bergamaschi, ex coordinatore del Pdl di Casalmaggiore: ascolterà i contenuti e poi prenderà una decisione se aderire o meno al Nuovo Centrodestra.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti