Commenta

Don Bosco Viadana,
studenti impegnati contro
la violenza sulle donne

don-bosco-viadana_ev

Nella foto gli studenti durante l’incontro presso l’auditorium

VIADANA – Venerdì 14 febbraio, non a caso San Valentino, presso l’auditorium “F. Gardinazzi” di Viadana,  si è svolta una assemblea di Istituto alla quale hanno partecipato tutte le studentesse del settore Servizi Sociali oltre agli allievi delle classi terze, quarte e quinte dei restanti corsi dell’Istituto San Giovanni Bosco di Viadana.

Le attività, coordinate dalle professoresse Tognini e Tripodo, hanno coinvolto allievi e insegnanti e si sono svolte in due momenti. Prima di tutto, partendo da recenti fatti di cronaca, si è riflettuto sui vari tipi di violenza nei confronti della donna e su alcuni diritti ancora negati. Si è presentata la nuova normativa sul femminicidio e sullo stalking, sono stati letti brani dal libro “Ferite a morte” di Dandini, con ascolto di musiche e canzoni legate al tema.

In un secondo momento, dopo la visione di un film, Giancarla Biacchi, assistente sociale presso il Consultorio Distretto Socio Sanitario di Viadana, ha coordinato il dibattito e la discussione con gli studenti che hanno accolto molto positivamente l’iniziativa. I giovani, che hanno dimostrato grande voglia di essere ascoltati e di essere chiamati a confronto, hanno dato il loro contributo di idee, pensieri e parole in nome di un’idea di amore che non accetta di essere declinato con la violenza.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti