Commenta

L’Ufficio del Gdp
diventa Ufficio Tributi
Lavori quasi al via

gdp-lavori_ev

Nella foto la stanza approntata per i lavori di sistemazione

CASALMAGGIORE – Il Comune di Casalmaggiore ha già avviato i lavori per trasformare l’aula dl Giudice di Pace nella nuova sede dell’Ufficio Tributi. A conferma di ciò basta osservare il cumulo di attrezzi e oggetti appoggiati alla parete del lungo corridoio a testimonianza dei lavori imminenti.

Tra questi grosse scatole contenenti nuove plafoniere da installare al soffitto e poi rotoli di cavo elettrico oltre ad altre scatole contenenti probabilmente prodotti tecnologici per quello che diventerà la nuova sede operativa per gestire al meglio la riscossione delle tasse e delle imposte dei cittadini, che indubbiamente rappresentano una bella voce di entrate per un’Amministrazione comunale alle prese con tanti capitoli di spesa.

I tre collaboratori di cancelleria hanno già ricevuto l’ordine di servizio di un prossimo trasferimento presso la sede giudiziaria di Cremona, dove le pratiche dell’Ufficio di Pace del territorio casalasco andranno a finire, intasando ancor di più la già esorbitante mole di lavoro della sede cittadina. La presenza delle attrezzature per l’imminente trasformazione edilizia (l’edificio appartiene al Comune di Casalmaggiore) contrasta leggermente con le informazioni ancora lacunose e non chiarite anche a causa i rinvii delle udienze. La giudice Beatrice Ghillani riferisce infatti ai vari testimoni e imputati di non essere in grado di dire se, ad esempio, l’udienza del 19 maggio si svolgerà ancora in via Saffi a Casalmaggiore oppure a Cremona…

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti