Commenta

Con Lena il karate
entra nelle caserme
dell’Esercito Italiano

Lena-karate-Esercito-ev

Nella foto, alcuni momenti dell’addestramento

SABBIONETA – Storico accordo tra lo Stato Maggiore dell’Esercito Italiano e la Federazione F.I.J.L.K.AM. per promuovere il Karate, quale disciplina addestrativa, all’interno delle Caserme del territorio Nazionale. Tra le prime Società Sportive ad aderire a questa importante iniziativa l’ASD Shotokan Karate Do e il Karate Team 1999 di Porto/Lunetta, che in collaborazione con il Comando 4° Reggimento Artiglieria Contraerei “Peschiera”, hanno promosso una serie di incontri rivolti ai militari.

Ottima la partecipazione e grande interesse sulle varie proposte operative presentate, tra cui le tecniche di base proprie del Karate e alcune tecniche di difesa personale. Grande la soddisfazione del Maestro Claudio Lena, che ha lavorato presso il Palazzetto dello sport di Sabbioneta, così come quella del Maestro Alex Daeder che ha proposto i suoi incontri nel palazzetto di Porto Mantovano. “Sicuramente un’esperienza da ripetere”: commentano i tecnici, che con grande orgoglio e professionalità, hanno dato risalto alla splendida disciplina del Karate.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti