Commenta

Sorpresi a rubare
in casa di un 95enne,
si spacciano per Carabinieri

carabinieri-auto-ev

VIADANA – Venerdì mattina, intorno alle ore 10,30, a Viadana, V. R. 95enne del luogo ha richiesto l’intervento dei Carabinieri della locale stazione segnalando che poco prima aveva sorpreso nella sua abitazione due malviventi, entrambi maschi, intenti a rovistare tra le stanze.

Entrati in casa dopo aver tranciato una rete di recinzione, i ladri, vistisi scoperti dall’anziano, dapprima si sono qualificati come appartenenti all’Arma dei Carabinieri e poi si sono allontanati facendo perdere ogni traccia. Come testimoniato dal 95enne viadanese, i malviventi si sono dileguati a bordo di un’autovettura Renault Megane Scenic.

Sono in corso le ricerche da parte delle forze dell’ordine su tutto il territorio viadanese e non solo: i Carabinieri stanno cercando ogni indizio per risalire all’identificazione degli autori del furto. Il danno patrimoniale quantificato dal proprietario di casa risulta essere di lieve entità e non coperto da assicurazione.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti