Commenta

“Buon Natale”, ma
gli auguri via posta
arrivano a marzo…

cartolina-lumaca_ev

CASALMAGGIORE – Ha ricevuto una cartolina speciale, da un amico con il quale esiste questo rapporto epistolare ormai da decenni. Un casalese è solito infatti ricordare i bei tempi della scuola con un ex compagno di classe di Poviglio: entrambi frequentavano Ragioneria a Viadana. Ecco perché da ormai trent’anni i due amici si scambiano, sotto Natale, cartoline molto particolari che in realtà rappresentano vignette satiriche. Nel mirino c’è sempre un compagno di classe, anzi di banco. “E da questo punto di vista” spiega il casalese “siamo rimasti 18enni nello spirito, ci prendiamo in giro, e prendiamo in giro questo nostro ex compagno, come ai tempi della scuola”.

Al di là dei motivi spiritosi e originali di questi auguri natalizi, la vera notizia è un’altra ed è l’ennesima riprova di un disservizio postale. “Mi ero un po’ intristito” spiega l’uomo residente a Casalmaggiore “perché quest’anno non era arrivata la famosa cartolina e temevo fosse finita un’epoca dopo una tradizione di oltre trent’anni. Sono vignette, peraltro, che hanno nei miei figli i primi estimatori e che io leggo sempre per terzo, quando arrivano a casa durante il periodo natalizio. Per fortuna non è stato così”.

Perché, per sfortuna, aggiungiamo noi, la cartolina spedita da Poviglio, cittadina in provincia di Reggio Emilia a meno di 30 chilometri da Casalmaggiore, è arrivata soltanto sabato 1° marzo. Sul fatto che non si sia trattato di una dimenticanza o di un ritardo da parte dell’amico povigliese, bensì di un grave disservizio postale, non vi sono dubbi: sulla cartolina-vignetta, infatti, il timbro postale non mente. Reca la data del 27 dicembre, con la scritta “Buone Feste”: 65 giorni per recapitare la corrispondenza. “Facevo prima ad andarla a prendere di persona a piedi a Poviglio” racconta, sconsolato o forse quasi divertito, il casalese. Del resto per una cartolina particolare, ecco un Natale speciale: festeggiato addirittura a marzo…

Giovanni Gardani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti