Commenta

Nuovi dirigenti
scolastici a Viadana
e Casalmaggiore

diotti_ev

Nella foto, l’Istituto Comprensivo Diotti di Casalmaggiore

CASALMAGGIORE/VIADANA – Novità nel mondo della scuola anche per i tre istituti scolastici di scuola media inferiore di Casalmaggiore e Viadana. Sono infatti stati nominati, con il Decreto 86 del 4 marzo 2014 i nuovi dirigenti scolastici per l’Istituto Comprensivo Diotti di Casalmaggiore e per i due Istituti Parazzi e Vanoni di Viadana. Le nomine arrivano dall’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia, che però ha preciso che al momento tutto è congelato per un motivo abbastanza semplice: onde evitare di “spezzare” a metà la gestione dell’anno scolastico 2013-2014, infatti, i dirigenti appena nominati saranno effettivi, dunque operativi, a partire dal prossimo anno scolastico, dunque successivamente al mese di giugno 2014. Questi comunque i tre nuovi dirigenti scolastici: per la media Diotti Cinzia Dall’Asta; per la scuola Parazzi Aldo Delpari; per la scuola Vanoni Angela Graziani.

I neo presidi, venerdì 7 marzo hanno raggiunto il palazzo della Regione Lombardia per la firma del contratto. Evento che si è trasformato in un braccio di ferro tra Pirellone e ministero dell’Istruzione. La Regione voleva immettere i dirigenti nelle nuove sedi di competenza, una nota del ministero, spiega che essendo già in corso l’anno scolastico i nuovi presidi – che sono praticamente tutti docenti – non possono lasciare l’insegnamento fino al 30 giugno.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti