Commenta

Rugby Viadana,
impegno in “rosa”
e poi con San Donà

rugby_ev

Nella foto di Martina Sofo un momento del match d’andata contro San Donà

VIADANA – La quattordicesima giornata del campionato d’Eccellenza riporta al centro del ring Viadana e San Donà dopo che la gara di andata dello Zaffanella si risolse a favore dei ragazzi allenati da coach Rowland Phillips per 33-15. I gialloneri saranno impegnati in terra veneta con un appuntamento fondamentale per la stagione (diretta su RAI Sport 1 domenica alle 15), partita che sarà arbitrata dal Sig. Traverso di Rovigo coadiuvato dai giudici di linea Navarra di Udine e Cusano di Vicenza; il quarto uomo è Crivellini di Udine.

Il match con la formazione allenata da coach Jason Wright rappresenta una tappa di vitale importanza per continuare a perseguire l’obiettivo dei play off, gara tutt’altro che semplice anche se Viadana è uscita la settimana scorsa dal Battaglini di Rovigo con qualche certezza in più derivanti soprattutto da difesa, mischia ordinata ed una maggiore consapevolezza in attacco. Sono stati evidenti gli aspetti positivi alternati ad altri che hanno funzionato meno bene e su cui lo staff ha lavorato in settimana.

“E’ una sfida che dobbiamo affrontare al massimo perché un risultato negativo comprometterebbe le nostre possibilità di prenotarci un posto in semifinale – sottolinea Antonio Zanichelli, amministratore unico del club lombardo –, il San Donà è una formazione che merita grande rispetto perché pratica un rugby propositivo ed i giocatori hanno grande attaccamento ai colori del Club, quindi il divario in classifica tra le due squadre è più che mai ininfluente. La posta in palio è molto alta e ci teniamo a non dare nulla per scontato. Mancano nove giornate al termine della regular season e quindi auspichiamo di presentarci al top della forma a questi appuntamenti che, in modo veritiero, ci daranno la misura della nostra forza”.

Proprio nella gara di andata si infortunò Jack Gilding che oggi è il cardine destro di una prima linea che sta ritrovando partita dopo partita equilibrio, forza ed incisività e che ha tratto giovamento anche dal ritorno di Riccardo Cagna per puntellare un reparto che nel corso della stagione è stato indebolito da svariati infortuni.

Questa la probabile formazione iniziale del Rugby Viadana: Robertson; Sintich, G. Pavan, Pizarro, G. Amadasi; Keanu Apperley, Bronzini; Monfrino, Moreschi, Du Plessis, Pascu, Padrò; Gilding, Bigi, Cenedese. A Disp.: Denti, Greco, Cagna, Minari, Andrea D enti, Khyam Apperley, Sanchez, Gennari.

L’altra importante novità riguarda invece la Festa della Donna: infatti il Rugby Viadana ha inoltre l’onore di partecipare all’importante conferenza stampa che si terrà sabato pomeriggio a Mantova presso il Palazzo San Sebastiano. “Difesa in rosa” è l’evento organizzato dall’Assessore alle Pari Opportunità di Regione Lombardia, la Dott.ssa Paola Bulbarelli nell’ambito delle iniziative contro la violenza di genere. Per i gialloneri saranno presenti il mediano di mischia Pietro Travagli ed il terza linea Andrea Barbieri accompagnati dal Dott. Luciano Loatelli (Logistica sanitaria e nutrizione).

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti