Commenta

Martignana: forzano
la finestra, rubano
e si bevono una Coca…

martignana-furto_ev

Nella foto la villetta colpita e i segni di effrazione sulla finestra forzata

MARTIGNANA DI PO – Ennesimo furto in abitazione di un mercoledì davvero nerissimo per la sicurezza (ma in realtà l’allarme è scattato ormai da un pezzo). Stavolta ad essere colpita è stata una villetta di via Maraviglia, una delle ultime costruite nel processo di urbanizzazione che ha visto una forte espansione a Martignana di Po.

D. M., giovane di 30 anni che vive nella villetta assieme alla fidanzata, si trovava al momento del furto fuori casa, così come la ragazza, che era al lavoro. Particolarmente inquietante il fatto che i ladri abbiano agito in pieno giorno, attorno alle 10 di mercoledì mattina, entrando proprio da via Maraviglia, sul lato destro della casa, nonostante questa strada sia abbastanza frequentata. Una volta scavalcata la siepe laterale della villetta, i malviventi hanno forzato una delle finestre (la parte in legno reca ancora i segni dell’effrazione) e da lì in avanti hanno avuto tempo e modo di rovistare l’intero appartamento. Partiti dal bagno, hanno visitato il soggiorno, la camera da letto e la cucina.

A sparire, alla fine, tre orologi da donna di marche alla moda (ma non d’oro o di metallo prezioso) di proprietà della fidanzata di D. M., e una macchina fotografica compatta: in tutto un valore di circa 800 euro. Curiosamente, però, i ladri hanno tralasciato una macchina fotografica Reflex e un computer portatile, che avrebbero fatto salire parecchio il valore della refurtiva. I ladri sono forse stati disturbati? Il dubbio è lecito, ma è difficile credere a questa pista, dato che i malviventi, in segno di sfregio, hanno avuto il tempo di bersi una Coca Cola, presa dal frigo e e il cui contenitore di latta, dopo la rapida bevuta, è stato lasciato per terra. Il furto è stato regolarmente denunciato ai carabinieri di Casalmaggiore.

Giovanni Gardani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti