Commenta

Viadana, Pd ‘resettato’:
azzerati i due circoli
arriva il commissario

forattini-ev

Nella foto, Antonella Forattini segretario provinciale

VIADANA – La decisione era nell’aria e la riunione del Partito Democratico nella sede federale di Milano non ha fatto latro che ratificarla: il circolo Viadana centro e quello Cogozzo-Cicognara saranno commissariati ed azzerati. La volontà dei vertici è di “ricostruire il Pd a Viadana”: per farlo hanno ritenuto necessario (all’unanimità) ripartire da zero. Nella riunione convocata dalla segretaria provinciale rappresentata da Antonella Forattini vi erano: il segretario regionale Alessandro Alfieri, il Marco Carra consigliere regionale e quello deputato, l’onorevole Giovanna Martelli e il membro Pd della commissione antimafia Franco Mirabelli.

Azzerare e commissariare per ricominciare da capo, per tutelare sia il Pd locale che l’amministrazione comunale viadanese: è l’intento della manovra che prende le mosse dal caso-intercettazioni mafiose, che ha visto coinvolto il dimissionario assessore Carmine Tipaldi, tesserato del Pd. In un comunicato il Pd provinciale spiega il compito del commissario: “ricomporre l’unità del partito attraverso la riorganizzazione dei circoli e la realizzazione dell’unione comunale”. “A garantire l’operato dell’amministrazione avrà il mandato di valutare con il sindaco ogni misura necessaria atta a garantire la piena trasparenza dell’attività amministrativa dell’ente”. Una decisione che non ha mancato di suscitare reazioni, soprattutto dal circolo Cogozzo-Cicognara.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti