Commenta

Viadana, M5S
contro tutti: “Basta
inciuci, si vada al voto”

m5s

VIADANA – Il Movimento 5 Stelle torna all’attacco a Viadana andando a proporre una “soluzione definitiva” al caos politico di questi ultimi mesi, ossia le elezioni anticipate. La firma al comunicato spedito alla stampa in queste ore è quella degli attivisti del M5S Viadana, ma anche del consigliere regionale pentastellato Andrea Fiasconaro e addirittura di un deputato e un senatore sempre a 5 Stelle, ovvero Alberto Zolezzi e Luigi Gaetti.

“La classe dirigente del Pd mantovano” si legge nel comunicato “ha dimostrato ancora una volta di non avere a cura il bene della comunità viadanese. Dal summit del Pd mantovano a Milano ci saremmo aspettati una posizione forte che chiedesse al dott. Penazzi l’interruzione del percorso amministrazione viadanese, ridando dignità e voce in capitolo ai cittadini con nuove elezioni comunali. Le liti interne al Pd viadanese, le ombre su alcuni iscritti e l’immobilismo amministrativo stanno deteriorando l’intera comunità. Ma l’unica soluzione che arriva dal Pd, con la proposta di Bellini, è di un governo di larghe intese per arrivare a fine legislatura, tra l’altro soluzione accolta con complicità dal centrodestra”.

Un attacco bipartisan dunque, che porta i 5 Stelle ad un attacco fortissimo. “Questa opzione è l’ennesimo esempio di malapolitica, il cui interesse è tutelare l’interesse di pochi, ma il Movimento 5 Stelle Viadana vuole contrastare tutto questo proponendo programmi sostenibili costruiti con la gente, proponendo candidati credibili, incensurati e competenti. Il M5S Viadana chiede ancora con determinazione il commissariamento del Comune di Viadana ed elezioni anticipate”.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti