Commenta

Scandolara, Borghesi
e la sua lista per
contrastare Rivaroli

borghesi-scandolara_ev

Nella foto Borghesi e il simbolo della lista che lo sostiene

SCANDOLARA RAVARA – Per contrastare la lista della maggioranza uscente, che candida a sindaco Velleda Rivaroli, Francesco Borghesi ha ultimato l’elenco dei candidati consiglieri che lo sosterranno alle imminenti elezioni comunali. Ed è una lista dall’età media decisamente bassa e senza passate esperienze amministrative, se si eccettua proprio il candidato primo cittadino, già capogruppo e consigliere di minoranza. Innanzitutto la lista si chiama “Insieme per la svolta”, e l’elenco dei 10 nominatovi in appoggio a Borghesi è il seguente: Dario Federici, Emanuele Scaravonati, Andrea Ottoni, Gianluca Veronesi, Michele Chiari, Melissa Bosio, Raffaella Mercadante, Ivan Benazzi, Lorenzo Arisi e Marco Ferrari. Sette di loro sono del capoluogo, tre (Chiari, Bosio e Arisi) di Castelponzone.

Mancano i due nomi dati per probabili nei giorni scorsi: Andrea Vallari, già assessore con la maggioranza, e Roberto Oliva, che sembrava sul punto di candidarsi sindaco. Quest’ultimo è in elenco come futuro assessore esterno, qualora la lista vincesse le elezioni. Vallari invece alla fine ha preferito farsi da parte pur sostenendo il raggruppamento.

La lista ha condiviso una bozza di programma elettorale. Il rilancio economico, sociale e culturale di Scandolara e Castelponzone è in cima all’elenco dei desideri. Importante affiancare chi cerca lavoro, e che oggi, per trovarlo spesso se lo deve “inventare”, attraverso corsi di formazione su come gestire il cambiamento e uno sportello di ricerca per le nuove opportunità. Un secondo punto è sostenere le famiglie sul pagamento delle bollette, quindi l’investimento a favore delle scuole. Uno spazio importante infine è dedicato alla tutela ambientale, magari con piste pedonali lungo il percorso dei principali canali che si immergono nelle campagne.

Vanni Raineri

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti