Commenta

Da 1° maggio
a 1° mangio: Torricella
del Pizzo fa il pienone

1-mangio-torricella_ev

Nella foto due momenti dell’evento di Torricella del Pizzo

TORRICELLA DEL PIZZO – Pieno successo per le iniziative organizzate dal Comitato Fiera in occasione del 1° maggio. La giornata di sole ha sicuramente contribuito ad affollare piazza Boldori, epicentro degli eventi. Circa un centinaio di ragazzi hanno partecipato al 35° Concorso di Pittura sul tema “Pianeta Acqua”. Nella categoria A (scuola materna) sono stati premiati Edoardo Coppi, Melek Mizar e Matilde Pivetti; nella categoria B (scuole elementari) Alberto Dester, Erica Dester, Alessandro Mancini e Alice Morandi; nella categoria C (scuole medie) Lidia Invernizzi, Mattia Lombardi e Serena Marsella; nella categoria D (superiori e adulti) Salvatore Graniti e Xhesjon Sadikaj.

Sempre in mattinata, i partecipanti alla 22ª Motoconcentrazione d’Epoca hanno parcheggiato i loro motori vintage in piazza, mentre nel contempo i pensionati del paese erano impegnati nella tradizionale gara di pesca a loro riservata. Queste le classifiche nelle tre categorie. Settore Baby (“Pulcini”, dal 1948 al 1958): 1) Ernestino Scaroni, 2) Erichetto Scaglioni, 3) Gardino Lino, 4) Angelo Ferrari, 5) Giuseppe Sacchini, 6) Mario Gardin, 7) Ferruccio Cerioli e Giuseppe Poli. Settore Junior (“Galletti”, dal 1938 al 1947): 1) Vincenzo Conti, 2) Lino Pelizzoni, 3) Livio Morandi, 4) Umberto Zanesi, 5) Olgo Rosani, 6) Amedeo Madella ed Enzo Malinverno. Settore Senior (“Galli-Galline”, dal 1923 al 1937): 1) Viscardo Farina, 2) Franco Morini, 3) Francesco Bini, Nino Conti, Sabina Farina, Italo Ferrari e Vittorio Raineri.

Verso mezzogiorno il 1° maggio è diventato “1° mangio”, con i visitatori che hanno affollato il Ristotenda per apprezzare il ricco menu. Chi ha preferito la tradizionale torta fritta con salumi vari, chi i primi (pennette della Valdoria in due versioni), chi il cosciotto d maiale, e chi invece, davvero tanti, ha provato la novità dell’anno, la trippa preparata in quattro diverse ricette.

Vanni Raineri

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti