Commenta

Pubblico e privato
insieme: inaugurato
il Willy Dog Race

milani-cani-ev

Nelle foto (© Stefani Quattrini), immagini dell’inaugurazione

RIVAROLO MANTOVANO – Nella giornata della festa dei lavoratori è stato ufficialmente inaugurato il Willy Dog Race a Rivarolo Mantovano. A suggellare l’evento un totem che esprime lo spirito e l’essenza del parco: “Questa area verde dedicata ai cani è l’esempio dell’attenzione che una comunità, quella di Rivarolo Mantovano, nutre verso gli animali ed è la dimostrazione che Istituzioni e privati cittadini insieme, possono raggiungere grandi cose”. Un progetto reso possibile da Stefano Vito, Willy, il gruppo Dog Race, l’Impresa Edile Favagrossa, la Ditta Sanguanini Mario Snc, Davide Ganda, Alessandro Barbieri e dall’impegno dell’amministrazione comunale, nella persona di Raffaele Milani. “La grandezza di una nazione e il suo progresso morale si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali”: è la frase del “Mahatma” Gandhi riportata sulla stele.

L’area verde dedicata ai cani di oltre 700 metri quadrati che il Comune ha ceduto in comodato al gruppo di volontari rivarolesi, è stata attrezzata ai sensi della normativa Enci e munita di ogni necessità, diventando già nei mesi precedenti l’inaugurazione, ritrovo di tanti rivarolesi (e amici forestieri) che nel tempo libero si recavano con i loro cani nell’area.

“Si ringraziano tutte le persone e sponsor che hanno contribuito e permesso la realizzazione del parco – così Milani -, organizzando uno splendido 1° maggio, trascorso in una bella giornata di sole e di festa in mezzo al verde, con la partecipazione numerosa di diverse persone rivarolesi e dei comuni limotrofi, di famiglie, bambini e amici a quattro zampe”. La giornata iniziata col taglio del nastro, effettuato dal cane Willy e Stefano e proseguita fino al tardo pomeriggio con rinfresco all’aria aperta e le varie esibizioni di agility dog con gli esperti del settore.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti