Commenta

Piadena, Forza Nuova
propone marchio per
prodotti agricoli locali

panzeri-casalmaggiore-ev

Nella foto, Annamaria Panzeri in un recente banco di Forza Nuova a Casalmaggiore

PIADENA – Anamaria Panzeri, candidata sindaco per Forza Nuova alle elezioni comunali di Piadena del prossimo 25 maggio, prende posizione sul piano di rilancio agricolo del comune citando parte del suo programma. “Un impegno di estrema importanza – spiega Panzeri -, è l’attuazione del regolamento Deco (Denominazione Comunale, ndr), in collaborazione con la Lega della Terra. La Lega della Terra è un’associazione, apartitica, che si occupa della difesa e del recupero dell’agricoltura, a livello nazionale. Suoi obiettivi sono il superamento della crisi e il recupero delle nostre tradizioni”. Panzeri propone “un marchio d’origine dei prodotti locali agricoli, senza alcun costo per il Comune”.

A livello operativo Forza Nuova pensa di muoversi così: “Un primo controllo, per il rispetto dei disciplinari, al fine di avere il marchio, sarà eseguito dai vigili urbani già pagati dal Comune che useranno una scheda, semplice da compilare. Tale scheda sarà poi approvata da un dipendente comunale dell’ufficio tecnico, anch’esso già retribuito. Infine la pratica sarà valutata dalla commissione per l’assegnazione della Deco, composta da membri locali di ciascun settore economico, che non percepiranno nessun gettone di presenza, perché rappresentativi di attività beneficiarie del progetto stesso”. “Quest’iniziativa – conclude Panzeri – permetterà un miglioramento dei prodotti locali e un’apertura commerciale oltre i confini del comune, favorirà la produzione dei prodotti stessi ed un aumento dell’attività lavorativa”. Secondo Panzeri, l’iniziativa porterà “nuovi posti di lavoro e recupero di terreni demaniali abbandonati, da convertire in coltivabili”.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti