Commenta

Passa il Giro d’Italia,
chiudono i ponti
di Viadana e Dosolo

viadana-bici-ev

Nella foto, ponte di Viadana e ciclisti del Giro d’Italia

VIADANA/DOSOLO – Sarà complicato martedì raggiungere il territorio emiliano da Viadana e Dosolo: sarà attuata la chiusura dei ponti sul Po, sia quello che collega il comune viadanese a Boretto e quello dosolese a Guastalla. Motivo: consentire il passaggio della gara ciclistica a tappe più importante a livello nazionale, il Giro d’Italia. La corsa rosa, in occasione della decima tappa Modena-Salsomaggiore, percorrerà le strade delle località terremotate nel maggio 2012, transitando da Crevalcore a Mirandola sino al Basso Mantovano.

Lo stop all’attraversamento dei viadotti verrà attuato dalle ore 14 sino alle 18, con possibili variazioni nel caso in cui la carovana dovesse terminare prima la sfilata nel territorio reggiano. La decisione di chiudere il traffico ai veicoli sul ponte di Viadana è toccata al Comando della Polizia locale non avendo né Prefettura né ente provinciale mantovano provveduto ad emanare alcuna ordinanza. Cosicchè gli automobilisti dovranno affidarsi alla propria conoscenza del territorio per trovare le deviazioni idonee ed evitare di rimanere bloccati per ore davanti alle transenne installate per non intralciare la storica manifestazione sportiva del pedale.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti