Commenta

Pomì-Olivotto,
dopo tre stagioni
le strade si separano

olivotto-pomì_ev

Nella foto Rossella Olivotto, ormai ex della Pomì Volley Casalmaggiore

CASALMAGGIORE – Si dividono le strade della Pomì Casalmaggiore e di Rossella Olivotto. La centrale trentina, si congeda dalla formazione rosa dopo tre stagioni, due di A2 e l’ultima di A1, lasciando un bellissimo ricordo tra i tifosi rosa. Fantastica la prima stagione quando con Daniela Nardini andò a formare una delle coppie centrali più forti del campionato, sfortunata la seconda nella quale si fermò prima della fine del girone di andata a causa di un risentimento alla schiena che poi la bloccò sino all’epilogo stagionale.

Nella prima annata sportiva rosa di A1 Olivotto si è rivelata un autentico jolly, sostituendosi all’occorrenza alle quotate Stevanovic ed Aguirre e risultando sempre determinante. “Salutiamo a malincuore una giocatrice alla quale ci sentiamo particolarmente affezionati – queste le parole del Presidente della VBC-Pomì Massimo Boselli Botturi – Rossella oltre a dimostrarsi un’atleta di grande valore ha confermato uno spessore umano ed una sensibilità che ne hanno fatto una delle beniamine del nostro pubblico, un punto di riferimento per la squadra, un esempio di professionalità per la nostra società. A lei vanno i nostri ringraziamenti e il più sentito augurio di ogni bene per la nuova avventura che andrà ad intraprendere e per la sua carriera”.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti