Commenta

Casalese, cambio di tecnico
dopo la retrocessione:
c’è Marco Mantovani

mantovani-agazzi-ev

Nella foto, Marco Mantovani e Terenzio Agazzi

CASALMAGGIORE – La retrocessione in Prima Categoria, i malumori di giocatori e piazza, la caduta fragorosa nel playout di Soragna: tre fattori che hanno spinto il presidente della Casalese Paolo Azzi a sollevare il tecnico Terenzio Agazzi dall’incarico di allenatore della prima squadra e promuovere Marco Mantovani dalla Juniores alla panchina dei grandi. La decisione è stata presa e i diretti interessati sono già stati informati. La Casalese cambia guida, oltreché categoria, senza però modificare la linea: si continua a pescare dal settore giovanile e dopo il tentativo fallito di Gazmend Thanasi (poche partite, tante sconfitte) ad inizio stagione 2012/2013, e la panca lasciata ad Agazzi capace di centrare una salvezza senza playout nel 2013 ma precipitato in Prima nel 2014, ha convinto la proprietà del sodalizio a puntare su un altro nome emergente dell’entourage biancoceleste. Marco Mantovani, fratello di Angelo che lasciò Casalmaggiore nel 2012 dopo un signor campionato in Promozione, guiderà la formazione maggiorina nella prossima stagione dopo due anni da manico della Juniores. Per Agazzi potrebbe profilarsi un ritorno nel settore giovanile biancoceleste.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti