Commenta

La Fondazione Busi
celebra il 2 giugno
con l’Estudiantina

concerto-estudiantina-busi-ev

Nella foto, l’esibizione dell’Estudiantina

CASALMAGGIORE – La Festa della Repubblica a Casalmaggiore si è celebrata, come da tradizione ormai, nel cortile della casa di riposo ‘Conte Carlo Busi’ di via Formis, con le finestre dell’Istituto addobbate col tricolore. La banda musicale Estudiantina davanti alla platea composta da tanti degenti accompagnati da alcuni famigliari ha eseguito i brani adatti alla ricorrenza suscitando consensi e applausi.

Alla manifestazione era presente sia il presidente che il vice presidente della Fondazione Busi, Paolo Bini e Giancarlo Romanetti: l’intero consiglio d’amministrazione è a fine mandato e dovrà essere rinominato dalla nuova giunta che si comporrà in seguito alle elezioni di domenica 8 giugno. Proprio i due candidati che si sfideranno al ballottaggio per la poltrona di primo cittadino casalese erano presenti, quasi fianco a fianco, all’esibizione concertistica. Il sindaco uscente Claudio Silla (che ha tenuto un discorso introduttivo ‘istituzionale’) accompagnato dal suo vice Luigi Borghesi e il vice presidente provinciale Filippo Bongiovanni hanno assistito e applaudito il concerto che ha spaziato tra il vasto repertorio dell’Estudiantina, non senza emozionare il pubblico con l’immancabile inno di Mameli.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti