Commenta

Atletica, Desalu
può sognare ad Aubagne
ai Giochi Mediterraneo

desalu-contini-marsiglia_ev

Nella foto Fausto Desalu con Gian Giacomo Contini

AUBAGNE (MARSIGLIA) – Sono diciannove le nazioni presenti con folta rappresentative italiana, seppur con minimi severi, alla prima edizione dei Campionati del Mediterraneo in programma alle porte di Marsiglia. Un ottimo test per i giovani azzurri Under 23 guidati dal c.t. Massimo Magnani. Eseosa Desalu gareggerà sabato sera nelle qualifiche dei 200 dove con 20″87 è accreditato del miglior tempo. Desalu è reduce dal raduno delle staffette di Genova dove ha lavorato agli ordini di Frinolli. Oltre ai 200 correrà anche la seconda frazione della 4×100.

Dopo questi campionati del Mediterraneo per i quali è stato convocato come tecnico del settore velocità anche il suo allenatore Gian Giacomo Contini, Desalu sarà già martedì di nuovo a Torino per preparare la staffetta del settore assoluto che parteciperà alla coppa Europa in Germania il prossimo fine settimana. Grandi impegni dunque per il velocista di Casalmaggiore, che dovrà dare le giuste risposte. A Torino Fausto sarà chiamato a dare conferme importanti nei passaggi di testimone e dovrà farsi trovare pronto per convincere il responsabile Frinolli a schierarlo nel quartetto titolare di Coppa Europa: il tecnico avrà infatti a che fare con cinque atleti – Ferrario, Cerutti, Obou, Marani e Desalu – per quattro posti.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti