Commenta

La prima volta
del Mondiale Supermoto
al Circuito di San Martino

motomondiale-supermoto-ev

SAN MARTINO DEL LAGO – Tutto è pronto al Circuito di San Martino del Lago per accogliere l’attesa quarta prova del mondiale Supermoto, valida per l’assegnazione del Gran Premio d’Italia della specialità. Il week-end di gara del 5 e 6 luglio vedrà impegnati tutti i migliori piloti a livello internazionale con questo evento che farà sbarcare per la prima volta quest’anno in Italia lo spettacolo della Supermoto. Dopo il debutto stagionale del 20 aprile scorso in Francia, seguito dal round romeno del 18 maggio e quello Ceco del 15 giugno, possiamo dire che i favoriti per la lotta al massimo titolo della Supermoto saranno ancora loro: i fratelli Thomas e Adrièn Chareyre che vedono in mezzo il campione del mondo Mauno Hermunen, vincitore dell’ultima prova Ceca, inseguiti a distanza di un pugno di punti dall’italiano più titolato di sempre, Ivan Lazzarini.

Si tratta di un evento di portata internazionale per il Circuito di San Martino del Lago: una gara che avrà risonanza planetaria anche a livello mediatico. Per ospitare il circus del Mondiale Supermoto, sono diverse le modifiche apportate all’autodromo e necessarie a renderlo conforme a questa spettacolare specialità motociclistica, che prevede anche una parte di off road molto spettacolare e realizzata appositamente dal promotore del mondiale BPROM. Nella cornice del GP d’Italia si disputeranno altri appuntamenti tra cui la quarta tappa del Campionato Europeo Supermoto classe SM2, che cercherà di soddisfare l’insaziabile appetito dei più esigenti e dove, anche qui, gli italiani giocano un ruolo primario, con tre azzurri nelle prime dieci posizioni.

Programma del weekend
Sabato:
SM2 Free Practice-1 ore 10,45; S1 Free Practice-1 11,25; SM2 Free Practice-2 13,30; S1 Free Practice-2 14,10; SM2 Time Practice 15,30; S1 Time Practice 16,10; S1 SuperChrono 16,45; Camera on board 17.20

Domenica: SM2 Warm-Up ore 10,25; S1 Warm-Up 10,55; SM2 Race-1 12,15; S1 Race-1 14,00; SM2 Race-2 15,30; SM2 Prize-giving Ceremony immediately after; S1 Race-2 16.30; S1 Prize-giving Ceremony immediately after.

Classifiche di Campionato

S1 Championship Top Ten: 1. Chareyre Thomas (FRA-TM) points 139; 2. Hermunen Mauno (FIN-TM) p. 133; 3. Chareyre Adrien (FRA-Aprilia) p. 107; 4. Lazzarini Ivan (ITA-Honda) p. 106; 5. Ravaglia Christian (ITA-Honda) p. 94; 6. Kejmar Pavel (CZE-Husqvarna) p. 89; 7. Karanyotov Angel (BUL-TM) p. 81; 8. Petr Vorlicek (CZE-Honda) p. 55; 9. Travnicek Tomas (CZE-Yamaha) p. 52; 10. Occhini Andrea (ITA-Suzuki) p. 45.

SM2 Championship Top Ten: 1. Devon Vermeulen (NED-TM) p. 138; 2. Toni Klem (FIN-Ktm) p. 116; 3. Milan Sitniansky (CZE-TM) p. 111; 4. Bartolini Fabrizio (ITA-Honda) p. 110; 5. Asseri Kingelin (FIN-Aprilia) p. 108; 6. Yuri Guardalà (ITA-Honda) p. 97; 7. Marie Luce Alexis (FRA-Honda) p. 59; 8. Giovanni Bussei (ITA-TM) p. 58; 9. Kevin Fagre SWE-TM) p. 50; 10. Jaros Zdenek (CZE-KTM) p. 49.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti