Commenta

Dalla Regione
3 milioni per impianti
sportivi. Oglio Po spera

regione-sport_ev

Nella foto un momento della conferenza al Pirellone

MILANO – “Mettiamo a disposizione del territorio 3 milioni di euro per riqualificare gli impianti sportivi di proprietà pubblica”. Così l’assessore allo Sport e Politiche per i giovani Antonio Rossi ha presentato la delibera approvata, venerdì mattina, dalla Giunta regionale: un’iniziativa che interessa da vicino, ovviamente, anche il territorio Casalasco-Viadanese, anche perché non sono pochi gli impianti che rientrano nella categoria che potrà beneficiare della delibera.

GLI IMPIANTI INTERESSATI – “Si tratta di una Misura – ha detto l’assessore Rossi – che conferma l’attenzione di Regione Lombardia per il mondo dello sport e la possibilità di praticarlo al meglio in strutture ammodernate”. “Dopo l’azione che ha riguardato le palestre – ha continuato – interveniamo ora su impianti polisportivi coperti o spogliatoi e tribune di strutture scoperte”.

LE OPERE FINANZIABILI – “Grazie a questa Misura, che si rivolge a Comuni, Province e Comunità montane proprietari di impianti sportivi – ha spiegato ancora – potremo finanziare opere di riqualificazione, ampliamento, riconversione, adeguamento tecnologico e dei consumi energetici, sicurezza e abbattimento delle barriere architettoniche e manutenzione straordinaria sulla base di progetti che abbiano un costo minimo di 100.000 euro”.

INTERVENTO CHE GUARDA A EXPO E DOPO EXPO – “Questa delibera – ha concluso l’assessore Rossi – aggiunge un ulteriore tassello al programma di intervento messo a punto dalla Regione a favore dello sport per riqualificare, ammodernare e potenziare le strutture sportive del nostro territorio in ottica Expo, ma anche per il dopo e pensando a una maggiore fruibilità possibile da parte di singoli atleti e società sportive”.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti