Commenta

M5S e Noi Ambiente,
incontro pubblico su
inquinamento e salute

m5s-viadana_ev

VIADANA – Giovedì 24 luglio alle ore 21 si terrà in Piazza Matteotti (di fronte al comune) a Viadana il dibattito pubblico dal titolo “Che aria tira?”, evento organizzato dall’associazione “Noi, Ambiente e Salute” e dal Movimento 5 Stelle Viadana, in cui si parlerà di inquinamento dell’aria e degli effetti sulla salute della popolazione. “L’idea parte” spiegano i “grillini” di Viadana “dall’analisi dei dati dell’Indagine Epidemiologica effettuati a Viadana, i quali hanno certificato una relazione tra gli inquinanti emessi dalle aziende del pannello truciolare e gli effetti sulla salute dei bambini”.

“Lo studio epidemiologico, presentato a Viadana nel maggio del 2012 da Asl di Mantova e Università di Verona” spiegano ancora gli esponenti del locale 5 Stelle “ha inoltre evidenziato l’esistenza di un danno cellulare “precoce” e un’associazione statisticamente significativa tra esposizione a formaldeide e ricoveri per patologie dell’apparato respiratorio nella popolazione pediatrica del distretto viadanese. La serata sarà un’occasione costruttiva per verificare quanto è stato realizzato nel campo della prevenzione, quali sono i miglioramenti ottenuti e per avanzare proposte sostenibili e analizzare i possibili ulteriori interventi di prevenzione primaria indicati da Asl di Mantova durante la prima presentazione dell’indagine del 2012″.

Gli ospiti della serata saranno il dott. Massimo Comunale (medico di base) che analizzerà i dati dell’indagine, il consigliere regionale M5S Andrea Fiasconaro che illustrerà l’interrogazione presentata in merito a questo tema in Regione Lombardia e la dott.ssa Gloria Costani (medico di base e referente ISDE) la quale farà una panoramica generale degli effetti tra salute e inquinamento dell’aria. In caso di maltempo, l’incontro si terrà comunque al coperto sotto il porticato dell’edificio comunale. “Tutti i cittadini sono invitati a partecipare ed intervenire” conclude il Movimento 5 Stelle “in particolare ci rivolgiamo ai genitori, alle istituzioni locali, provinciali e regionali, ai responsabili Asl e Arpa di Mantova, e soprattutto ai medici di base del territorio che hanno una preziosa responsabilità nei confronti dei pazienti in materia di informazione e prevenzione”.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti