Commenta

Incendio all’Osteria
degli Artisti a Solarolo:
un’ora per domarlo

osteria-incendio_ev

Nella foto l’intervento dei Vigili del Fuoco al ristorante

SOLAROLO RAINERIO – Si è reso necessario anche l’intervento dei Vigili del Fuoco di Cremona, rimasti sul posto quasi un’ora per domare fiamme e soprattutto fumo, all’Osteria degli Artisti di Solarolo Rainerio, da un anno circa passata di mano verso una nuova gestione. Il rogo si è scatenato poco prima delle ore 15 di mercoledì, quando per fortuna nel locale non si trovavano clienti: nessuno è rimasto ferito o intossicato, nemmeno tra i dipendenti che lavoravano in quel momento nel locale cucina, da dove è scaturito l’incendio.

Stando a quanto hanno rivelato i Vigili del Fuoco, pare che le fiamme siano divampate dopo che il termostato della friggitrice della cucina non è scattato per bloccare l’innalzamento improvviso della temperatura, come sarebbe normale in questi casi. A quel punto l’olio ha cominciato a surriscaldarsi fino a bruciare, creando una vera e propria fiammate. Il fuoco, che i gestori del locale hanno prontamente provato a spegnere, riuscendovi solo in parte, è poi divampate sia nel locale cucina che in quello attiguo dove si trovano alcune lavastoviglie. Il vero problema però si è verificato nel sotto tetto, dato che le fiamme sono arrivate a intaccare anche alcune travi in legno, creando possibili danni alla struttura stessa.

Per questo motivo il sopralluogo dei Vigili del Fuoco, anche dopo aver domato l’incendio (operazione che ha comunque richiesto un’ora abbondante), si è protratto nel tempo per verificare la solidità dello stabile. A breve si dovrebbe decidere sull’agibilità dello stesso, anche in via precauzionale. Sul posto si è portato anche il sindaco di Solarolo Rainerio Gianpietro Zaramella, che ha parlato con i titolari, premurandosi che nessuno si fosse fatto male.

Giovanni Gardani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti