Commenta

Dosolo, il sindaco
Madeo: “Nuova strada e
ottanta parcheggi in più”

madeo-strada-dosolo-ev

Nella foto, a sinistra il sindaco Vincenzo Madeo

DOSOLO – Il sindaco di Dosolo Vincenzo Madeo, a cui la fiducia è stata ampiamente rinnovata dalla popolazione durante le le ultime elezioni di maggio, si è sempre distinto per la determinazione nell’adottare provvedimenti a favore del proprio comune. Ora ha intenzione di creare una nuova strada con un duplice obiettivo: rendere più sicuro il transito di veicoli e pedoni ed ottenere nuovi parcheggi per le auto. Si parla addirittura di un’ottantina di nuovi stalli di cui  potranno usufruire i cittadini. “Si tratta di una strada parallela di circa un chilometro che andrà a unire via Certosa e via Falchi – annuncia il primo cittadino – a ridosso della zona dove sorgono scuole medie e materne”.

Grazie a tale realizzazione non solo si eviterà il rischio che attualmente corrono le persone che passano da quelle parti venendo sfiorati dai veicoli ma si otterranno, come spiega il sindaco, “un’ottantina di parcheggi per altrettante auto oltre alla pista ciclabile e pedonale”. Per ottenere i finanziamenti  Madeo si è impegnato sino a riuscire ad intercettare un apposito bando emanato dalla Regione Lombardia in scadenza a fine settembre. Grazie a tale contributo le previsioni per l’inizio dei lavori andranno alla prossima primavera: il sindaco di Dosolo ha già sistemato sia le scuole medie sia quelle elementari e si sta predisponendo il progetto per intervenire su quelle materne.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti