Commenta

La Pomì si rimette al lavoro: raduno
al Baslenga e ritiro a Forte dei Marmi

mazzanti-ev

Inizia martedì, con il raduno presso il centro sportivo Baslenga, la nuova stagione della Pomì Casalmaggiore. Giocatrici e staff tecnico, che nella giornata di lunedì hanno presso possesso delle proprie abitazioni nel capoluogo casalasco, si sono ritrovate in mattinata alle 10,30 presso la sede della VBC Pallavolo Rosa al secondo piano del palazzetto dove dopo il saluto della dirigenza rosa e del main sponsor, è stato consegnato il materiale tecnico Errea. Quindi il preparatore atletico sottoporrà le giocatrici ai classici test fisico-atletici ed illustrerà il programma del ritiro di Forte dei Marmi.

Sono nove le atlete presenti al raduno, le riconfermate Agrifoglio, Zago, Sirressi, Quiligotti, Stevanovic e Gennari, e le new entry Ortolani, Tirozzi e Bianchini. Come prestabilito non presenzieranno la polacca Skorupa, che deve completare un ciclo di fisioterapia e che si aggregherà al gruppo a partire dalla prossima settimana, la statunitense Gibbemeyer impegnata con la propria nazionale in vista dei prossimi mondiali e la terza centrale di cui manca ancora il nome ma che la società fa sapere di voler ufficializzare nei prossimi giorni.

Assente anche mister Davide Mazzanti che sta affrontando l’avventura dei campionati europei juniores con la nazionale italiana under 19 (il bilancio parla di due sconfitte, con Belgio e Turchia e una vittoria, quella di lunedì con la Finlandia in attesa del match di domani con la Russia), a fare le sue voci saranno il secondo Giorgio Bolzoni e l’assistent coach Daniele Santarelli. La squadra partirà alla volta della località della Toscana domani in mattinata dopo una colazione fissata per le ore 8,30 presso il Bar Baggy di Casalmaggiore alla quale sono invitati anche i tifosi e gli appassionati locali per un primo incontro ufficiale. La Pomì si tratterrà in Versilia presso la casa al Mare di Casalmaggiore sino a sabato 23 quando nel pomeriggio è previsto il rientro nel capoluogo casalasco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti