Commenta

Pomì, Skorupa già
al volante. E Gennari
ha recuperato al 100%

gennari-alessia-ev

Nella foto Alessia Gennari, pienamente ristabilita

CASALMAGGIORE – Seduta di allenamento intensa quella che ha sostenuto giovedì pomeriggio la Pomì Casalmaggiore. Dopo il riposo mattutino, il preparatore atletico Riccardo Ton ha sottoposto la squadra al solito lavoro di fatica imperniato su velocità, mobilità, resistenza e potenziamento muscolare, un mix al quale le giocatrici si sono approcciate di gran lena senza accusare alcun problema di sorta.

All’interno dei circuiti anche una stazione con l’impiego della palla con abbinamento di spostamenti laterali, alla quale  le due registe Agrifoglio e Skorupa si sono approcciate con il palleggio e che tutte le altre giocatrici hanno sostenuto con il bagher. Per la polacca si è trattato dei primi palleggi dopo l’intervento dello scorso marzo che l’aveva costretta allo stop nel campionato azero e le prime sensazioni sono ottime. L’ultima arrivata in squadra si è detta soddisfatta dell’ambiente Pomì. “Sin da subito, da quando sono stata accolta al mio arrivo in Italia – spiega la regista – ho capito che la società è organizzata e ben strutturata. Per quanto riguarda la squadra questi primi giorni di allenamento mi stanno piacendo molto, tra le compagne conosco bene Tirozzi e Sirressi che sono state con me ad Urbino, non ho dubbi che anche con tutte le altre potrò stringere ottimi rapporti. Lavoriamo sodo ma è giusto che sia così, i risultati li raccoglieremo strada facendo durante il campionato”. E poi riferendosi al capoluogo casalasco ammette. “Non ho ancora avuto tempo per visitare bene Casalmaggiore ma la prima impressione è che si tratti di una cittadina accogliente e bella nella quale sussistono le caratteristiche per vivere bene”.

Dalle ottime impressioni di Skorupa alla bella notizia che riguarda Alessia Gennari che alla fine della scorsa stagione, dopo i play-off scudetto aveva subìto un serio intervento al braccio destro finalizzato alla rimozione di un trombo dall’arteria radiale e che pareva comprometterne la prosecuzione dell’attività, L’attaccante reggiana ha ottenuto proprio ieri l’idoneità sportiva, la fine di un incubo e la raggiunta certezza di poter proseguire nel volley, con la Pomì, che non le ha mai fatto mancare il proprio sostegno riconfermandola da subito nel roster. Venerdì la squadra è tornata alle normali due sedute di allenamento, una mattutina ed una pomeridiana, sabato appuntamento con i pesi, quindi il rompete le righe sino a martedì quando inizierà la seconda settimana del post ritiro e ai nove elementi a disposizione dello staff andrà ad aggiungersi la bielorussa Vera Klimovich. Molto probabile che gli allenamenti inizino a dividersi tra le due sedi abituali, Casalmaggiore e Viadana dove la Pomì sostiene le gare di campionato.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti