Commenta

Il progetto Volobus
si svela nella cornice
di Corte Castiglioni

corte-castiglioni_ev

CORTE CASTIGLIONI (MARCARIA) – Nella cornice di Prodotti Tipici a Corte, domenica 28 settembre, il Gruppo Volontari ed il Comune di Marcaria presenteranno il “VOLObus”, il pulmino acquistato grazie al contributo della Fondazione Comunitaria di Mantova su un progetto presentato con il supporto del GAL Oglio Po terre d’acqua. Grazie all’acquisto del mezzo sarà possibile dare continuità ai servizi di trasporto di diversamente abili e anziani alle strutture di accoglienza del territorio (Associazione Casa del Sole di Curtatone, Santa Federici di Casalmaggiore, Cooperativa Agorà di Rivarolo Mantovano, Coop. La Stazione di Castellucchio).

“La carenza di mezzi e personale – spiega il Presidente del Gruppo Volontari Franco Manin – stava mettendo a rischio un servizio nato dalla collaborazione di una fitta rete di soggetti (associazioni, cooperative sociali, comuni), divenuto ormai fondamentale per le comunità locali”. “L’equipaggiamento del mezzo – aggiunge l’Assessore ai Servizi Sociali Stefano Simonazzi – garantirà il trasporto in sicurezza e permetterà di soddisfare la crescente domanda proveniente dalle fasce deboli”.

Il progetto finanziato proseguirà inoltre con una serie di attività di sensibilizzazione per diffondere l’importanza della tematica tra i giovani, assicurando così il ricambio generazionale delle attività di volontariato. Il sostegno ricevuto anche dai Comuni di Redondesco, Gazzuolo, Commessaggio e dall’Associazione Gruppo Giovani di San Michele, e dal Consorzio Pubblico di Servizi alla Persona di Viadana – chiude il Sindaco Carlo Orlandini – apre inoltre prospettive di potenziamento della rete e di ulteriore sviluppo dei servizi di volontariato”.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti