Commenta

“Festa dell’agricoltura?
Nessun colore politico,
solo il bene di Rivarolo”

cividale-bimbi_ev

Nella foto un momento della festa

RIVAROLO MANTOVANO – Una precisazione è arrivata nei giorni scorsi al nostro giornale on line e volentieri la pubblichiamo. Michael Marchini, che fa parte del comitato che ha organizzato e promosso la Festa dell’Agricoltura a Cividale di Rivarolo Mantovano, spiega che all’evento hanno partecipato non soltanto le scuole elementari del comune dove l’evento è stato organizzato, ma anche quelli delle scuole di San Martino dall’Argine e di Spineda. “Tra gli organizzatori peraltro” spiega Marchini “vi erano parecchi agricoltori della zona, come i Morselli, i Bertoli e i Molinari: questi ultimi hanno anche messo a disposizione la cascina di Cividale e dunque meritano un plauso particolare”.

Marchini respinge infine l’impressione, per quanto velata, di una sintonia maggiore con la nuova amministrazione. “La collaborazione c’è sempre stata: c’era con Cerasale e c’è ora con Galli. Non vogliamo che questa festa si colori di significati politici. Da parte nostra siamo sempre a disposizione, qualunque sia il colore della bandiera che batte in municipio, perché si lavora per il bene di Rivarolo Mantovano e delle nuove generazioni”.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti