Commenta

Violenta lite al pub
Naso spaccato
per 30enne di Bozzolo

carabinieri-ev

SAN MARTINO DALL’ARGINE – Un episodio di violenza, che fortunatamente si è risolto con minime conseguenze, si è verificato nella notte tra mercoledì e giovedì davanti ad un noto pub di San Martino dall’Argine. Erano circa le 3 e alcuni giovani stavano consumando le ultime bottiglie di birra prima di andare a coricarsi.

All’improvviso, per cause che non sono state rese note, ma che si presume siano riconducibili a qualche banale screzio, due trentenni hanno cominciato a discutere tra di loro. Come qualche volta accade in questi casi, dalle parole si è passati ben presto agli spintoni, alle minacce, ai bicchieri frantumati, tutto sotto gli occhi di diversi testimoni. Fino al colpo finale quando un ragazzo di San Michele in Bosco ha sferrato un violento pugno sul naso di un coetaneo residente a Bozzolo, facendolo sanguinare vistosamente.

Tra i due si è messa in mezzo la ragazza del bozzolese, la quale nel tentativo di dividere i contendenti è scivolata sbucciandosi il ginocchio. A quel punto il ragazzo col naso sanguinante ha deciso di rivolgersi ai Carabinieri di Bozzolo, i quali hanno allertato il 118 facendo giungere sul posto un’ambulanza che ha trasportato la coppia di fidanzati al Pronto soccorso dell’Oglio Po di Vicomoscano. Mentre al giovane è stata tamponata l’emorragia provocata dal pugno sul naso, alla donna sono stati prescritti dieci giorni di prognosi: entrambi sono poi stati dimessi nel corso della stessa notte.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti