Commenta

Occhi puntati sul
PalaFarina: ecco
Pomì-Busto delle ex

camera-ev

Nella foto Letizia Camera, ex di turno

CASALMAGGIORE – Il ritorno di Letizia Camera al Pala Pomì, Serena Ortolani e Marika Bianchini contro il loro recente passato. Non mancano di certo gli spunti nel match che domenica pomeriggio alle ore 18,00 vedrà affrontarsi nel palazzetto di Viadana Pomì Casalmaggiore e Unendo Yamamay Busto Arsizio.

Una gara oltre che dagli importanti risvolti emotivi per le tre giocatrici, dagli elevati contenuti tecnici vista la presenza in campo di tante campionesse del nostro torneo. Il sesto turno del girone di andata mette una di fronte all’altra due formazioni dalle dichiarate ambizioni di alta classifica. Il bilancio della squadra di Carlo Parisi parla di tre vittorie e due sconfitte per un bottino complessivo pari ad otto punti, decisamente condizionato da due successi al quinto set (con Scandicci all’esordio e sul campo di Conegliano). Nell’ultimo match Marcon e compagne hanno superato nettamente la Robur Tiboni Urbino. Con Novara e Montichiari i due stop accusati dalle bustocche, rispettivamente alla terza di andata (0-3 per le piemontesi) e alla quarta giornata (vittoria delle ragazze di Barbieri al tie-brack). Non solo campionato per la squadra di Busto che in settimana ha sostenuto un’impegnativa trasferta in quel di Mosca dove è stata sconfitta in Coppa Cev dal Denizbank Volley in quattro set e da dove è rientrata solamente nel tardo pomeriggio di giovedì. Quindi  un giorno in quel di Busto per preparare la trasferta di Viadana dove la squadra è giunta nella tarda mattinata odierna. Sulle spalle delle avversarie della Pomì, insomma, una settimana molto intensa che comunque darà spazio a motivazioni e concentrazione per un match dal quale far ripartire la scalata alla classifica.

Per contro la formazione di Casalmaggiore, arriva da un periodo molto positivo contraddistinto da quattro successi consecutivi, in rodine di tempo Bergamo, Montichiari, Firenze e Forlì, e da una settimana caratterizzata dall’allenamento congiunto con la Metalleghe Sanitars Montichiari nel corso del quale mister Mazzanti ha inteso provare schemi di gioco da opporre alle bustocche nella gara di domani. Ottime le indicazioni fornite dal test, contraddistinto oltre che dal risultato soddisfacente (1-3 per le rosa) da un ottimo rendimento sia delle titolari che delle giocatrici che definire seconde linee appare riduttivo. Il bilancio tra le due formazioni è in perfetta parità, nei precedenti, risalenti alla scorsa stagione, la Pomì si aggiudicò il match di andata dei sedicesimi di Coppa Italia e la gara di ritorno di campionato, le farfalle si imposero nel return-match di Coppa ed ebbero la meglio al Pala Pomì nell’andata della regular season. Si attende un’affluenza consistente nella struttura viadanese dove sono attesi anche circa 150 sostenitori ospiti.

Probabili formazioni

Pomì Casalmaggiore: 1 Ortolani, 3 Skorupa, 4 Bianchini, 5 Sirressi, 6 Gennari, 7 Quiligotti, 8 Gibbemeyer, 9 Agrifoglio, 10 Klimovich, 13 Zago, 15 Stevanovic, 16 Tirozzi. All.: Mazzanti

Unendo Yamamay Busto Arsizio: 1 Lyubushkina, 2 Degradi, 3 Rania, 5 Michel, 6 Leonardi, 7 Marcon, 8 Perry, 12 Camera, 13 Diouf, 14 Wolosz, 16 Havelkova, 17 Pisani. All.: Parisi

Arbitri Diego Pol, Massimo Piubelli

Biglietti Disponibili dalle 16,30 di domenica presso la biglietteria del Pala Pomì o in prevendita online dal sito www.volleyballcasalmaggiore.it

Tribuna gialla numerata: intero 18,00 euro, ridotto 15,00 euro

Tribuna blu numerata: intero 15,00 euro, ridotto 10,00 euro

Tribuna libera: intero 10,00 euro, ridotto 7,00 euro

Ingresso omaggio: under 12

Ridotto: 13-17 anni

Media Differita integrale lunedì 1 Dicembre ore 22,00 Studio 1 (canale 80 digitale terrestre), martedì 2 Dicembre ore 14,00 su Cremona 1 (canale 211 digitale terrestre)

Mauro Vigna

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti