Commenta

Forza Nuova,
firme per alloggi
popolari agli italiani

banchetto-forza-nuova-ev

Nella foto, il banchetto in piazza Garibaldi a Piadena

PIADENA – Forza Nuova Cremona ha iniziato la campagna di raccolta firme denominata “Tempo di casa”. Un’iniziativa estesa a tutta la Lombardia per chiedere una modifica della legge regionale e del conseguente regolamento, in relazione ai criteri di assegnazione degli alloggi popolari. Forza Nuova chiede l’inserimento di un solo requisito: la cittadinanza italiana. Sabato pomeriggio i militanti hanno organizzato un banchetto a Piadena, in piazza Garibaldi. Nelle prossime settimane la stessa iniziativa verrà organizzata a Casalmaggiore. “Uno Stato deve tutelare i propri figli – fanno sapere dal direttivo cremonese di Forza Nuova -. L’immigrazione è lo strumento e non il fine dei poteri forti che muovono i fili dei burattini politici nostrani. Le nuove indagini romane con i relativi arresti, confermano quanto Forza Nuova va dicendo ormai da anni: l’immigrazione è un business. L’obiettivo è la realizzazione di una società multirazziale e multiculturale, fenomeno a cui ci opponiamo senza alcun tentennamento. Iniziamo da Piadena, località nella quale siamo presenti in consiglio comunale, per ribadire il concetto che esistono cittadini di serie A, gli stranieri coccolati e venerati dalle istituzioni per meri scopi speculativi e cittadini di serie B, gli italiani ormai abbandonati da tutte le istituzioni”.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti