Commenta

Non uno ma venti:
collezione di presepi al
Santuario della Fontana

presepi-fontana-ev

Nella foto, presepi e calendario della Fontana

CASALMAGGIORE – “Quest’anno non uno ma venti”: dicono con soddisfazione i frati del Santuario della Madonna della Fontana presentando la nuova rassegna natalizia. In effetti nei giorni scorsi si era diffusa la sensazione che il tradizionale e grande presepio che ogni anno veniva allestito nello spazio vicino al bar non si potesse più effettuare. Il tempo passava e la stanza rimaneva vuota per colpa di malintesi e incomprensione. Quelli che avrebbero dovuto prepararlo dicono di non essere stati convocati per tempo altri aggiungono che la sala doveva servire a delle religiose per una temporanea riunione: nessuno è riuscito a preparare il complesso allestimento meccanico in tempo utile. Ed ecco che allora il padre superiore ha avuto il colpo di fantasia contattando i Missionari Cappuccini di Milano che di presepi ne avevano a volontà già pronti da spedire a Casalmaggiore. E così adesso nei due corridoi comunicanti del convento di presepi non c’è ne uno ma ben 17.

Dieci sono collocati in apposite urne e raccontano tutta la storia di Gesù dall’annuncio a Maria, alla Natività, ai suoi primi passi, con Gesù a bottega da Giuseppe, il falegname. La parte più artistica invece mostra i presepi originali delle varie zone del mondo, dal Messico alla Bolivia, al Mali e tante altre etnie convertite al cristianesimo dai frati missionari. Già la Mostra di presepi alla Fontana è stata meta di tantissimi visitatori, non appena la notizia dell’allestimento si è sparsa attraverso il passa-parola. I presepi al Santuario si potranno visitare durante tutto il periodo natalizio prima e dopo la celebrazioni delle funzioni religiose. Un’altra lodevole e richiesta iniziativa dei frati è quella relativa ai tradizionali calendari: alla prima apparizione, ne sono spariti subito 5000 copie. In copertina una suggestiva immagine della facciata del Santuario avvolto nella nebbia del primo mattino autunnale. Mentre in ultima pagina le foto dei sei Cappuccini che formano la squadra dei religiosi al servizio della Collettività: padre Domenico, Padre Anacleto, Frà Gabriele, Padre Andrea, Padre Francesco e Padre Bruno.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti