Commenta

I Campionati Italiani
Paralimpici a settembre
a Casalmaggiore

paralimpici_ev

CASALMAGGIORE – Dopo la grande soddisfazione per la promozione a Centro Federale Italiano, il Centro Sportivo Baslenga di Casalmaggiore ha avuto l’ok anche per un’ulteriore grande evento, che ospiterà il prossimo autunno. Si terranno infatti in Baslenga, dal 25 al 27 settembre 2015, i campionati italiani di società per il Comitato Italiano Paralimpico e Fispes. Come noto, la disciplina paralimpica è in forte crescita, tanto che le stesse Paralimpiadi, organizzate sin qui dopo le Olimpiadi vere e proprie ogni quattro anno, stanno riscuotendo notevole interesse. C’è anche chi, per dare maggiore importanza all’evento, ha chiesto che le stesse possano essere organizzate prima e non dopo i giochi dei cinque cerchi.

Al di là delle novità auspicate o richieste a livello internazionale, nel suo piccolo Casalmaggiore potrà fregiarsi di questa storica prima volta: l’intero programma sarà illustrato il prossimo giovedì in una conferenza stampa presso il Centro di Medicina dello Sport, sempre in zona Baslenga. Presenzierà il dottor Pierangelo Santelli, presidente del CIP della Regione Lombardia. Sfruttando la grande opportunità e la grande vetrina che un evento di rilievo nazionale può offrire, l’anima dell’Atletica Interflumina, il professor Carlo Stassano ha invitato alla partecipazione titolari, presidenti, direttori generali, amministratori delegati di aziende-imprese che hanno deciso, o potrebbero decidere in un futuro prossimo, di sposare l’opportunità offerta dal progetto ‘Lo sviluppo delle economie locali attraverso lo sport – Coloriamo d’azzurro il cielo di Rio’, in vista dei giochi della 31esima Olimpiade prevista a Rio de Janeiro ad agosto del 2016.

Stassano, sempre in ottica olimpica, ha ricordato che proprio da Casalmaggiore, che come Centro Federale specializzato in Velocità e Ostacoli è divenuto punto di riferimento per otto regioni del Nord Italia, potrebbe partire un percorso per le Olimpiadi di Rio, crescendo nuove leve dell’atletica azzurra e continuano a coltivare anche talenti già sbocciati, su tutti quello di Fausto Desalu. E chissà che anche qualche futuro campione paralimpico non passi dalla Baslenga il prossimo settembre…

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti