Commenta

Viadana piange
l’imprenditore
Narciso Fantini

fantini-ev

Nella foto, Narciso Fantini

VIADANA – Se n’è andato uno dei personaggi più legati alla storia imprenditoriale di Viadana. Si è spento all’età di 93 anni Narciso Fantini, il cui nome, insieme a quello del socio Baruffaldi, portava istantaneamente il pensiero alle omonime fornaci da cui sono uscite sterminate quantità di forati e coppi per la costruzione di migliaia di case realizzate un pò ovunque. Fantini lo si può considerare sicuramente uno dei pionieri tra gli imprenditori di Viadana e l’enorme camino che fino qualche anno fa svettava al centro della fornace sulla strada per Casaletto ha rappresentato a lungo il simbolo di questa fortunata attività, artigianale e imprenditoriale al medesimo tempo.

Ora al posto di quella storica fabbrica di laterizi sorgono aziende e attività di ben altro genere inserite nella zona della Gerbolina. Tuttavia Fantini un segno permanente della sua impresa lo ha lasciato attraverso le diverse cave ottenute per effetto delle escavazioni della terra e che ora rappresentano una piacevole e utile realtà dal punto di vista turistico paesaggistico non solo per gli amanti della pesca sportiva. I funerali di Narciso Fantini, che lascia nel dolore le figlie Paola e Carla oltre al nipote Giacomo ed altri parenti, si terranno lunedì alle 10 partendo dall’abitazione di via XX settembre di Viadana per la Chiesa di San Pietro con successiva sepoltura nel locale cimitero.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti