3 Commenti

Ruba l’Audi, ma finisce
nel fosso: arrestato
magrebino di 35 anni

audi-arresto_ev

VIADANA/MARCARIA – Arrestato in flagranza di reato: è stata questa la sorte per un 35enne di origini magrebine residente a Viadana, identificato dai carabinieri della stazione di Castellucchio nella serata di martedì. S. F., queste le sue iniziali, nullafacente, attorno alle 20.30 non ha trovato di meglio da fare che rubare presso la frazione di Bellaguarda a Viadana una Audi A3, lasciata incustodita e in moto (dunque con le chiavi ovviamente inserite) sulla strada dalla proprietaria, una donna di 62 anni di Mantova. Con lui anche un socio, che probabilmente avrebbe fatto da palo.

La stessa Audi A3, tuttavia, è terminata durante la fuga fuori strada, finendo in un fossato lungo la provinciale 56 all’altezza di Campitello a Marcaria. Una fuga di una ventina di chilometri, dunque, che non è servita a S. F.  per evitare l’arresto: subito allertati dalla 62enne che ha denunciato il furto, infatti, i carabinieri di Castellucchio hanno intercettato l’Audi A3, trovandola nel fossato dopo la breve fuga, e sono riusciti ad arrestare il magrebino di 35 anni. Il complice si è invece dato alla macchia nella campagna circostante, riuscendo a scappare senza farsi prendere. Il 35enne arrestato si trova ora nelle camere di sicurezza della caserma di Viadana, in attesa di disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • gaia

    Ma in che lingua è scritto questo articolo? Sembra uscito da google translate!

  • Guest

    Infatti non sono fonti affidabili, bisogna sempre dubitare della fonte, anche di quelle dei giornali.

  • Luca Chiti

    Infatti non sono fonti affidabili, bisogna sempre dubitare della fonte, anche di quelle dei giornali.