Commenta

Monsignor Franzini:
“Cirani conosceva ogni
pietra del Duomo”

funerali-cirani-ev

Nella foto, i funerali di Enrico Cirani

CASALMAGGIORE – E’ ritornato nella sua ex parrocchia di Casalmaggiore anche Monsignor Alberto Franzini per presenziare ai funerali dell’Ingegner Enrico Cirani, deceduto nei giorni scorsi all’età di 91 anni. D’altra parte tra il parroco e il professionista era sorta una tale intensa collaborazione che non poteva non trasformarsi in qualcosa in più di una semplice conoscenza. “Enrico sapeva più di tutti la storia di questo Duomo conoscendone ogni singola pietra. Insieme a Mario Gardini aveva creato e curato l’archivio storico attraverso un lavoro paziente e faticosissimo. L’ho conosciuto 17 anni fa – ha continuato Monsignor Franzini durante l’omelia – e siamo entrati subito in profonda sintonia. Era una persona schietta, un po’ schiva a volte tagliente perchè lui pretendeva che le cose fossero dette e scritte in maniera corretta. Enrico Cirani è stato maestro di cappella, organista, archivista con tanta professionalità. Noi lo ringraziamo sapendo che sarà difficile sostituirlo, sostituire la sua cultura la sua competenza. Lo affidiamo alla misericordia del Signore. “ Oltre a Monsignor Franzini il rito funebre è stato officiato da don Cesare Nisoli attorniato da don Elio Culpo, don Angelo Bravi, padre Bobbio, il frate della Fontana giunto apposta dalla riviera  ligure dove attualmente si trova. La chiesa era gremita da tantissimi conoscenti che hanno voluto tributare solidarietà e vicinanza alla famiglia dello stimato professionista deceduto poco tempo dopo la perdita della moglie Teresina.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti