Commenta

Operazione Aemilia,
M5S Viadana chiede
alle liste certificati penali

m5s-viadana_ev

VIADANA – E’ stato uno dei gruppi politici che per primo si era mosso per denunciare i problemi legati a possibili infiltrazioni mafiose nel territorio viadanese e comprensoriale. Non poteva dunque mancare il pensiero del Movimento 5 Stelle e una reazione dei pentastellati dopo l’operazione Aemilia, che ha inferto un durissimo colpo alla ‘ndrangheta cutrese presente in Emilia da oltre trent’anni. Il punto però è che il Movimento 5 Stelle “localizza” la conseguenza di questa operazione, chiedendo a tutti i gruppi politici che parteciperanno alle amministrative a Viadana un importante provvedimento pre-elettorale.

“In questi giorni segnati da arresti e bliz antimafia” si legge nel comunicato “il Gruppo di Lavoro M5S Viadana desidera ribadire lo sdegno per le ferite profonde che la ‘ndrangheta ha provocato a tutta la nostra comunità viadanese. E’ dal 2011 che cerchiamo di sensibilizzare la comunità sulla questione. Nel contempo siamo orgogliosi delle nostre forze dell’ordine e esprimiamo immensa gratitudine alla Procura Distrettuale Antimafia di Bologna e ai Carabinieri per la grande operazione antimafia ‘Aemilia’ contro la ‘ndrangheta e le sue infiltrazioni nei nostri territori”.

Segue il passaggio legato alle prossime amministrative. “Come ribadito da alcune testate giornalistiche locali, sarà importante che chi si presenterà alle elezioni comunali 2015 si concentri sulle tematiche antimafia e possa comporre le liste dei candidati consiglieri in totale trasparenza. In merito, il Movimento 5 Stelle accoglie l’invito e pubblicherà online sul sito www.viadana5stelle.blogspot.it, in modo completamente trasparente, tutti i certificati penali e certificati carichi pendenti dei 17 candidati alle elezioni comunali per il M5S Viadana (sindaco e 16 consiglieri) e chiede di fare lo stesso a tutte le liste elettorali che si presenteranno alle elezioni”.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti