Commenta

Nasce Viadana
Democratica e vuole
correre con una Civica

viadana-zanazzi-ev

Nella foto il comune di Viadana e Paolo Zanazzi

VIADANA – Nascerà sabato alle ore 16 presso la Sala Civica di Cicognara l’Associazione Politico-Culturale “Viadana Democratica”, con la prima Assemblea Costitutiva. Un’associazione che vede fra i promotori gli ex Consiglieri Comunali del Partito Democratico Bruno Bartolucci, Elda Manfredi, Daniele Mozzi, Gabriele Oselini, Silvio Perteghella e Paolo Zanazzi, oltre a diversi aderenti all’ex Circolo di Cogozzo-Cicognara. “La nuova Associazione” spiega Paolo Zanazzi “è aperta soprattutto al coinvolgimento di tutti i cittadini viadanesi che intendono impegnarsi per affermare nella nostra realtà un strumento di partecipazione attiva sia su tematiche nazionali che locali. Fra gli scopi dell’Associazione infatti rientrano l’organizzazione di eventi  culturali, ricreativi e politici, incontri pubblici nonché la partecipazione alla prossima competizione elettorale amministrativa per il Comune di Viadana”.

Questo il passaggio più interessante, che ufficializza, di fatto, la divisione in due anime, peraltro ampiamente preventivabile dopo la crisi amministrativa nata proprio in seno al centro-sinistra viadanese, dei democratici locali, tenendo conto che il cosiddetto Pd ufficiale correrà con Nicola Federici, uno degli ultimi fedelissimi all’ex primo cittadino Giorgio Penazzi, candidato sindaco. Illuminante uno dei passaggi successivi delle dichiarazioni di Zanazzi. “Durante il dibattito” precisa Zanazzi “verrà discussa la possibilità di partecipare come Associazione alle prossime elezioni amministrative con la presentazione di una Lista Civica che insieme ad altri soggetti potrà costruire una Alleanza Civica più ampia con un candidato Sindaco espressione e sintesi di un rinnovato impegno politico/amministrativo concretamente partecipato, trasparente e democratico”.

Durante l’Assemblea di sabato pomeriggio verrà presentato e approvato lo Statuto dell’Associazione e il logo della stessa. Dopo l’atto costitutivo si procederà alla nomina degli Organi dell’Associazione e quindi dell’Assemblea e del Consiglio Direttivo che eleggerà il Presidente.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti