Commenta

Pomì, si avvicina
l’appuntamento
con la storia

busto-pomì_ev

Nella foto, un momento della gara d’andata a Busto Arsizio

CASALMAGGIORE – Nemmeno il tempo di metabolizzare la sconfitta del Pala Piantanida che già la Coppa Italia bussa nuovamente alla porta. La Pomì Casalmaggiore insegue domani sera al Pala Farina di Viadana nel match di ritorno con la Unendo Yamamay Busto Arsizio, quel successo che le permetterebbe di accedere alla final four della competizione in programma nel week-end 28 Febbraio-1 Marzo a Rimini. Un successo che dovrà arrivare obbligatoriamente senza lasciare alle ospiti due set. Servirà una vittoria per 3 a 0 o per 3 a 1 per staccare il pass per Rimini, in caso di successo al quinto set si pareggerebbe l’analogo risultato di Busto di due giorni fa e quindi si dovrebbe ricorrere alla disputa del golden set, una sorta di terno al lotto preferibilmente da evitare. Sin da subito dopo la gara di andata i due allenatori, Davide Mazzanti per la Pomì e Carlo Parisi per la Unendo Yamamay hanno tenuto a precisare che il discorso qualificazione è ampiamente aperto. Ciò non toglie che il vantaggio psicologico di aver chiuso a proprio favore il primo match non sarà poco per una compagine d’esperienza come quella bustocca, abituata a giocarsi gare da dentro o fuori. Nelle fila Pomì, che da ieri pomeriggio ha iniziato a preparare la gara con la squadra di Parisi, c’è la piena consapevolezza di poter riuscire nell’impresa, davanti al proprio pubblico le rosa in questa stagione hanno sempre vinto, eccezion fatta per il match d’esordio con Novara, compreso nella gara di campionato proprio con le farfalle con le quali si imposero in quattro set. Altro precedente casalingo vittorioso con Busto è quello della scorsa stagione quando in Coppa Italia la formazione casalasca la spuntò 3 a 1. Unica vittoria della Yama a Viadana quella del ritorno di regular season della scorsa stagione (2-3). Il confronto di domenica ha confermato che tra le due squadre non c’è predisposizione a chiudere le sfide con risultati netti, essendo sempre andate per lo meno al quarto set, e quindi si preannuncia l’ennesima gara combattuta. Oltre che sul campo sarà spettacolo anche sulle tribune dove è attesa una folta rappresentanza degli ‘amici delle farfalle’ che ingaggeranno la propria gara sportiva con il gruppo di tifosi locali, i ‘novbcnoparty’ che chiamano a raccolta tutti gli appassionati locali per trascinare la Pomì alla qualificazione.

Squadre

Pomì Casalmaggiore: 1 Ortolani, 3 Skorupa, 4 Bianchini, 5 Sirressi (L), 6 Gennari, 7 Quiligotti, 8 Gibbermeyer, 9 Agrifoglio, 10 Klimovich, 15 Stevanovic, 16 Tirozzi. All. Davide Mazzanti. Secondo allenatore: Giorgio Bolzoni.

Unendo Yamamay Busto Arsizio: 1 Lyubushkina, 2 Degradi, 3 Rania, 5 Michel, 6 Leonardi (L), 7 Marcon, 8 Perry, 12 Camera, 13 Diouf, 14 Wolosz, 16 Havelkova, 17 Pisani. All. Carlo Parisi. Secondo allenatore: Marco Musso.

Arbitri

Omero Satanassi, Andrea Pozzato

Biglietti

Prenotabili online dal sito  HYPERLINK “http://www.volleyballcasalmaggiore.it” www.volleyballcasalmaggiore.it o acquistabili a partire dalle ore 19,00 presso la biglietteria del Pala Pomì

Prezzi

Tribuna numerata gialla: 18,00 euro – ridotto 13,00

Tribuna numerata blu: 15,00 euro –ridotto 10,00

Tribuna libera: 10,00 euro – ridotto 7,00

Ridotto: fascia 13-17 anni

Omaggio: under 12 senza posto riservato in  tribuna numerata

Media

Diretta streaming su Sportube.tv

Mauro Vigna

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti