Commenta

Azione ‘ad adiuvandum’
contro la chiusura
del Giudice di Pace

giudice-di-pace
BOZZOLO – I sindaci dei comuni di Asola e Bozzolo, a seguito di autorizzazione con delibere di Giunta, hanno delegato i legali che assistono i comuni di Commessaggio, Dosolo, Pomponesco e Sabbioneta e l’Associazione Fiore Onlus nel ricorso al TAR di Brescia contro la chiusura dell’ufficio del Giudice di Pace di Viadana, ad intervenire con azione “ad adiuvandum”. La comunicazione di chiusura era stata indirizzata al Ministero della Giustizia da parte del Commissario Prefettizio di Viadana l’8 luglio scorso. La decisione veniva, quindi, formalizzata dal Ministero stesso il 10 novembre scorso, la vigilia di San Martino.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti