Commenta

“L’uomo vale perché
lavora”: Bignami
presenta Mazzolari

don-bruno-bignami_ev

Nella foto, don Bruno Bignami

CASALMAGGIORE – Sabato 21 febbraio alle ore 15,30, presso la biblioteca civica “Mortara” di Casalmaggiore, sarà presentato da don Bruno Bignami il libro da lui curato “L’uomo vale perché lavora” di don Primo Mazzolari. Introdurrà l’argomento il prof. Stefano Prandini. “Si tratta – fanno sapere gli organizzatori – di un evento importante, data l’attualità del tema, la grande sensibilità di don Mazzolari per i problemi del mondo del lavoro, e la capacità dei relatori di evidenziare quanto del suo pensiero rivoluzionario conservi quasi intatta la sua forza e aderenza alla realtà di oggi, tanto più in un contesto come il nostro caratterizzato dalla crisi economica che spinge ad una legislazione del lavoro sempre meno rispettosa della dignità delle persone e dei loro diritti”.

In tema di disoccupazione, don Mazzolari ricorre ad una significativa metafora che esprime in maniera inequivocabile la condanna morale di questo stato di cose: “Il disoccupato non è il viaggiatore di terza classe né da carro bestiame: è il viaggiatore piantato in asso, mentre ha pagato il suo biglietto come gli altri e più degli altri, ed è un uomo come gli altri, ed ha famiglia, affetti, bisogni e diritti al pari degli altri”.

L’appuntamento è promosso dalla biblioteca e dalle associazioni ambientaliste casalasco – viadanesi nell’ambito del progetto “Nutrire il pianeta è nutrire la pace”, Expo dei popoli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti