Commenta

Il Rotary Club
Casalmaggiore Oglio Po
compie 20 anni

rotary-fondatori-ev

Nella foto, i primi soci del Club

CASALMAGGIORE – Un poker di ospiti per la conviviale organizzata dal Rotary Club Casalmaggiore Oglio Po e dal Panathlon Casalmaggiore Viadana Oglio Po Parma, presieduti rispettivamente da Carlo Stassano ed Elena Bodini. La serata di mercoledì 25 febbraio alla Clochette di Solarolo Rainerio (ritrovo ore 20, inizio alle 20,30) avrebbe dovuto avere come ospite il presidente del Coni regionale lombardo Pierluigi Marzorati, uno dei più grandi cestisti italiani della storia, ma le note vicende che hanno portato alle dimissioni pochi giorni fa dei 6 dei 9 membri della giunta regionale del Coni (e quindi alle necessità di nuove elezioni) hanno portato Marzorati a declinare l’invito per motivi di opportunità. Nessun problema, il tema rotariano del mese di febbraio è “Comprensione mondiale e Pace”, e il valore dello sport come grande risorsa per avvicinare persone di diversa nazionalità può favorire la comprensione ed avvicinare la pace. Lo sport dunque come veicolo di pace, e se non sarà Marzorati a parlarne lo faranno 4 importanti esponenti dello sport nostrano. Si tratta del delegato provinciale del Coni di Cremona Achille Cotrufo, del presidente del Panathlon Cremona Cesare Beltrami, e poi l’atleta di Martignana Po Andrea Devicenzi, protagonista di Progetto 22, e Giuseppe Bresciani, presidente di Futura Onlus, accompagnato dalla figlia Maria, grande campionessa di nuoto paralimpico. Dunque, tre dirigenti di spicco e due atleti che nonostante la disabilità, in un caso fisica nell’altro intellettiva, hanno ottenuto grandi risultati in varie parti del mondo, e che quindi si sono confrontati con atleti di diversa nazionalità, lingua e religione. Ognuno presenterà la propria esperienza in quattro diversi interventi.

Non è tutto: “Per il nostro Club – spiega Stassano -, l’8 febbraio ricorre il ventennale della consegna, da parte dell’allora Governatore del Distretto Rotary 2050, avvocato Enzo Cossu, della Carta Costituente. Venti i Soci Fondatori, ma 8 i veri Soci Promotori (Mario Cozzini, primo Presidente, Antonino Casu, Giorgio Rossi, Alessandro Tei, Raul Tentolini, Oscar Vaghi, Francesco Valenti e Ettore Zani), che hanno creduto con forza in questi grandi ideali sociali cercando di tradurli in azioni locali ma anche Internazionali”.

Per questo il Rotary Casalmaggiore Oglio Po ha organizzato una ‘tre giorni’ con cui intende “dare voce alle persone  (realtà) più fragili del nostro territorio, realtà fondamentali nel tenere coesa una comunità che non può perdere di vista i più deboli, persone che hanno molto da dare in fatto di sentimenti, di umanità, di presenza e, attorno ad esse, le loro famiglie. Lo vuole fare con spirito di serenità, non di tristezza”. Il via sabato 28 febbraio, presso il tetro comunale di Casalmaggiore, con un convegno col “preciso obiettivo di far prendere coscienza a tutti noi cittadini spesso distratti da che patrimonio di amore siamo circondati. Se non ci fossero queste realtà Socio-Educative-Sanitarie-Assistenziali che Società saremmo?”: si chiede Stassano. Due relazioni di grandi specialisti, lo psicologo dott. Nedo Brunelli (rotariano, assistente del governatore del gruppo “Tito Speri” di Brescia) e lo Psichiatra Dott. Prof. Luigi Croce, introdurranno le esperienze-testimonianze di ben otto realtà del nostro territorio. Il sindaco di Casalmaggiore Filippo Bongiovanni e l’assistente del governatore Giuseppe Torchio porteranno il loro saluto.

Mercoledì 4 marzo, l’incontro con una particolare associazione, “Centro Natura Amica Onlus” di Gussola che pratica l’onoterapia, presenterà la propria attività al Club che, a sua volta, ripercorrerà – grazie ad un DVD di Mario Cozzini – le tappe dei tanti “service” messi in atto.

Venerdì 6 marzo la rappresentazione “Hacademia TeatroINmovimento” che metterà in scena la quotidianità degli utenti della Cooperativa “Santa Federici”, della Cooperativa “Maria Storti” e del Centro Diurno “I Gira Soli”. Si tratta di 25 Persone che da un anno sono impegnate sia nell’attività motoria bisettimanale con l’Asd Atletica Interflumina che in quella teatrale settimanale sotto la regia di Jim Graziano Maglia nell’ambito di un apposito progetto studiato ed attuato dal R.C. Casalmaggiore Oglio Po e dall’Asd Interflumina con il Contributo del Distretto Rotary, della Commissione Azione di Interesse Pubblico presieduta dal Alceste Bartoletti e della Commissione Diversity presieduta dal Paolo Nolli. Il Vice Governatore del Distretto 2050, Ivo De Lotto porterà il saluto suo personale e del Governatore Fabio Zanetti. In chiusura di serata il Club celebrerà la consegna della Carta con il saluto ufficiale da parte del Decano dei Past Governor Enzo Cossu.

Sulle vetrine di due negozi (gentilmente concessi dal socio Renato Cantini) e davanti al Teatro Comunale sono esposti i manifesti degli eventi con una apposita busta “contenitore” ove è possibile prelevare la brochure degli eventi. Nel ridotto del Teatro, con apertura sabato 28 mattina in occasione del Convegno, saranno esposti pannelli espositivi delle cooperative ed Associazioni partecipanti che sintetizzano le attività svolte. L’esposizione resterà aperta ai cittadini nei pomeriggi dei giorni successivi sino a venerdì 6 marzo.

VR & SA

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti